McLaren, Alonso: “Baku è un tracciato ibrido che regalerà emozioni al pubblico”

Alonso, ambasciatore del GP d'Europa, non vede l'ora di scendere in pista

McLaren, Alonso: “Baku è un tracciato ibrido che regalerà emozioni al pubblico”

Straordinario quinto a Montecarlo, Fernando Alonso in Canada ha dovuto salvare capra, cavoli e benzina, remando per tutto il Gp controvento. Un mezzo calvario, con il campione spagnolo che spera di rifarsi su un circuito che per certi versi presenta caratteristiche miste, un po’ Montecarlo, un po’ Montreal, tutto nuovo insomma e alquanto disomogeneo come disegno, con tratti lentissimi seguiti da altri molto veloci. Una incognita, che poi è una di quelle sfide che alimentano la curiosità e il talento di piloti come Alonso.

“Sono impaziente di scendere in pista a Baku per le prove libere. Sono stato Ambasciatore di questo Gran premio, conosco bene il progetto nei dettagliha spiegato Fernando Il tracciato è davvero un ibrido tra un cittadino e un permamente, perché presenta le classiche curve strette, le stradine, dei cittadini e i tratti larghi, veloci, delle piste tradizionali. In questi ultimi tratti dovrebbe esserci anche la possibilità di sorpassare. Questo circuito è un mix di due mondi e la cosa mi rende ancora più curioso. Baku è una incognita per tutti, per ora ho guidato al simulatore e il disegno della pista sembra perfetto per regalare emozioni al pubblico”.

Antonino Rendina

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | GP Azerbaijan, Baku vicina allo slittamento?

Il Coronavirus potrebbe ostacolare lo svolgimento del GP a Baku
Secondo quanto riportato dal sito Motorsport-Total.com, Baku sarebbe pronta a ufficializzare lo slittamento del Gran Premio d’Azerbaijan, appuntamento che sulla