Marko: “Il team Renault-Lotus? Senza speranze”

Il talento scout di Graz vorrebbe la Losanga focalizzata soltanto sulla Red Bull

Marko: “Il team Renault-Lotus? Senza speranze”

Secondo Helmut Marko la Renault dovrebbe lasciar perdere la Lotus, appena rilevata al 90%, e pensare esclusivamente a riportare ai vertici la Red Bull garantendole una power unit più potente rispetto a quella del 2015.

“A fronte dello stato attuale della scuderia di Enstone sarebbe più saggio da parte del gruppo di Viry-Chatillon dedicarsi soltanto a noi – le parole del talent scout del team energetico a Motorsport-Magazin – Non penso infatti che con il personale e i piloti a disposizione potrà andare tanto lontano, anzi difficilmente otterrà qualche risultato la prossima stagione”.

E giusto per non smentire il detto che “l’erba del vicino è sempre più verde”, riferendosi alla sorellina Toro Rosso l’ex pilota austriaco ha chiuso piccato: “Spinta dal motore Ferrari potrà guadagnare dai quattro ai sei decimi”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti
  1. gtv916c

    14 Gennaio 2016 at 20:22

    Come si fa a non volergli bene?

  2. idrija

    14 Gennaio 2016 at 21:01

    Renault e un fenomeno che mangia tutta questa m.erda di RB,spero che i motori li pagano in orro.

  3. MF

    15 Gennaio 2016 at 09:03

    Continuate con questa arroganza, i vari motoristi faranno sicuramente a gara x fornirvi un motore e pagarvi pure (come faceva Renault con Infinity).

    Compreso nel prezzo anche le spalate di m—a se qualcosa non funziona!

  4. hero

    15 Gennaio 2016 at 10:00

    spero che il team Renault faccia mangiare la polvere a sti qua della Red bull…

  5. lucaraikkonen

    15 Gennaio 2016 at 14:42

    Io non gli avrei dato nessun motore. I francesi sono stati dei signori.. marko.. vabbe.. la solita mer…accia!

  6. Jess

    15 Gennaio 2016 at 18:45

    Certi atteggiamenti sono pietosi. fino a 3 anni fa erano li a festeggiare le vittorie con i motoristi francesi, ora, sulla presunzione dell’infallibilità (tutt altro che certa) di Newey, fanno la voce grossa e insultano. La Renault avrebbe dovuto fare due cose, anzichè fornirgli ancora i propulsori: mandarli a quel paese e costringerli a chiudere e sparire dal circus, oppure fargli un’offerta di acquisto, lasciando il logo redbull sulle fiancate solo come sponsor.
    Sempre più contento delle scelte di Marchionne e dei crucchi della Mercedes!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati