Magnussen: “Considerato lo start dalla pit lane gara ok”

Il danese della Renault ha chiuso 14° appena davanti a Palmer

Magnussen: “Considerato lo start dalla pit lane gara ok”

Considerato il monopolio dell’ultima fila dopo una qualifica disastrosa la Renault può lasciare l’Azerbaijan soddisfatta.

Scattata dalla pit lane con Kevin Magnussen per la sostituzione del cambio la scuderia di Enstone-Viry ha piazzato la sua monoposto #20 14esima. “Considerato da dove partivo non è andata male – ha confidato il danese – In questa gara abbiamo imparato molto in termini di assetto il che è positivo per il prosieguo della stagione. Un paluso al team per il grande lavoro svolto e per non essersi perso d’animo”.

“Oggi abbiamo dimostrato nuovamente maggior competitività in corsa. Purtroppo però la gomma soft spiattellata quando stavo rimontando mi ha costretto a fare due soste. Con la mescola più soffice non ho avuto grossi problemi, tuttavia il tempo perso per il pit ha reso tutto più complicato. Peccato perché il tracciato è divertente. Mi è soltanto mancata l’auto” – il riscontro di Jolyon Palmer, 15°.

Magnussen: “Considerato lo start dalla pit lane gara ok”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

1 commento
  1. kimi-kimino

    20 giugno 2016 at 09:23

    Il Professore, fisici, ingegneri, scienziati…con questi luminari la Renault è fissa in ultima fila. Con il Top Manager di Verzuolo, titolo di studio geometra privatista, dominava e vinceva gare e mondiali…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | McLaren e Alonso si separano

"Farà sempre parte della nostra famiglia", ha dichiarato la scuderia britannica
Nonostante il ritiro nel 2018, lo spagnolo è sempre rimasto legato alla scuderia di Woking in qualità di ambassador. Tuttavia,