Lotus: Maldonado non vuole cedere il sedile

Il venezuelano dovrebbe lasciare il volante a Palmer per le Prove Libere

Lotus: Maldonado non vuole cedere il sedile

Pastor Maldonado in lotta con il suo stesso team. Oggetto della contesa, la sua E23, che la squadra inglese vorrebbe cedere alla terza guida Jolyon Palmer durante le Prove Libere del venerdì.

Finora, in Cina e in Bahrain, è stato Romain Grosjean a lasciare il volante al pilota britannico nel corso della prima sessione di Libere.
“Questa non è una situazione ideale per noi piloti, dal momento che così perdiamo un’ora e mezza di prove e allo stesso tempo non ci fa piacere lasciare ‘la nostra bambina’ nelle mani di qualcun altro”, ha commentato il francese. “Purtroppo oggi come oggi c’è una realtà economica nel Circus che ci mostra come la F1 non sia un ambiente facile. Il team deve cercare tutte le possibili soluzioni per finanziare il budget richiesto”, ha aggiunto il 29enne ginevrino.

Ora sembrerebbe arrivato il turno di Maldonado. Secondo il finlandese Turun Sanomat infatti, il vice della Lotus Federico Gastaldi avrebbe chiesto al pilota di Maracay di accomodarsi in panchina, ricevendo però un rifiuto.
Il pilota venezuelano, fortemente sostenuto dallo sponsor PDVSA, la compagnia petrolifera statale, “ha fatto ben presente alla squadra che il suo contratto gli dà diritto a correre in ogni sessione di ogni Gran Premio“, ha riportato il corrispondente spagnolo Luis Vasconcelos.

Nina Stefenelli

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Daytona

    25 Aprile 2015 at 09:44

    Eh eh eh..con quello che lo ha pagato!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati