La Williams vuole tornare a credere nell’iride

Il buoni risultati d'inizio 2014 hanno dato fiducia al team di Grove

La Williams vuole tornare a credere nell’iride

Lo scoppiettante inizio di campionato 2014 ha decisamente fatto tornare il buonumore alla Williams, che dopo stagioni traumatiche e in preda a crisi finanziarie, sta ora riprendendo a pensare in grande.

“Il team ha l’ambizione di vincere il mondiale anche se non è un costruttore puro – ha dichiarato il responsabile delle operazioni di pista Rob Smedley ad Autosport – Alla fine quanto ottenuto dalla Red Bull ci deve dare fiducia, così come gli accadimenti in casa Mercedes e Ferrari, che finora hanno vissuto fasi alterne malgrado si producano tutto da sé. A mio parere non ci si può accontentare di essere i migliori tra gli altri. Si tratta di un target già raggiunto. Bisogna assolutamente riportare questo nome davanti come prima e quindi al successo iridato”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. A75X tifoso Williams

    A75X tifoso Williams

    7 Agosto 2014 at 12:04

    Secondo me l’atteggiamento giusto è quello di cercare di sbagliare il meno possibile gara per gara, fin’ora i ponti mancati sono frutto di errate valutazioni, quindi considerato il fatto che la power unit ci dà una grossa mano, il resto tocca a voi nel saper sfruttare le occasioni, ma soprattutto, non perdere e limitare i danni quando non ci sono…..
    il resto verrà da se.
    gli altri non stanno a guardare ma se noi andiamo per la nostra strada, raccoglieremo i frutti…..

  2. Tothmes

    7 Agosto 2014 at 13:34

    non tifo williams ma per il suo proprietario lo spero perche e una grandissima scuderia

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati