La FIA respinge la protesta di Lotus contro il DRS di Mercedes

La FIA respinge la protesta di Lotus contro il DRS di Mercedes

La protesta del team Lotus sulla legittimità dell’ ala posteriore Mercedes è stata respinta dalla FIA, organo sovrano della Formula 1.

Lotus aveva presentato una protesta giovedi in vista del Gran Premio della Cina in quanto ritiene che il sistema DRS utilizzato da Mercedes vada contro i regolamenti.

Lotus è convinta che l’ala violi la regola 3.15 del regolamento tecnico.

Giovedi’ sera, tuttavia, la FIA ha detto che i commissari hanno deciso all’unanimità di respingere la protesta Lotus, il che significa che Mercedes sarà in grado di continuare ad usarlo durante il fine settimana del Gran Premio.

Lotus ha comunque il diritto di appello contro la decisione degli steward.

Il team principal di Mercedes, Ross Brawn, aveva detto prima del verdetto che era rattristato nel vedere la polemica trascinarsi per la terza gara consecutiva.

“Penso che sia deludente dopo tre gare che siamo ancora in questa situazione,” ha detto Brawn.

“Il sistema non è cambiato e la posizione della FIA non è cambiata, e per quanto ho capito i loro argomenti non sono cambiati. Quindi, se si protesta ora, perché non hanno protestato in Australia? Non c’è nulla di nuovo.”

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

35 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati