La Ferrari finora è la monoposto più affidabile

La Ferrari finora è la monoposto più affidabile

Secondo un’analisi di Auto Motor und Sport, la Ferrari è risultata la vettura più affidabile nel corso degli attuali test pre-stagione.
La F150th Italia ha percorso 5.200 km, 800 in più rispetto alla sua rivale più vicina, la Red Bull RB7.

“Per quello che abbiamo visto finora, siamo in buona posizione”, ha commentato Alonso. Anche in Red Bull sono contenti: “Non abbiamo mai avuto così pochi problemi nei test”, ha detto Horner. Con appena 100 chilometri in meno del team austriaco c’è la Mercedes, seguita da Sauber e Williams.
A 1.500 km dalla Ferrari c’è la Renault, ma Nick Heidfeld si è detto impressionato dall’innovativa R31, in particolare dal suo KERS: “E’ migliore del BMW, soprattutto in frenata.”
In buona posizione, pur risultando solo settima in questa classifica, c’è la Toro Rosso, che precede la McLaren. “Considerando che siamo un team giovane, abbiamo fatto un ottimo lavoro sul fronte dell’affidabilità. Abbiamo avuto solo qualche problema non grave, e spesso ci siamo fermati solo per sicurezza”, ha commentato Buemi.
Nona, sui dodici team di F1, è la Virgin: “Non c’è paragone con l’anno scorso!”, ha esclamato soddisfatto Timo Glock, che poi ha scherzato: “Non c’è alcun problema col KERS… perchè non l’abbiamo!”
Force India è appena decima, davanti al Team Lotus che a sua volta precede la HRT: ma il team spagnolo non è classificabile perchè gira ancora con la macchina 2010.
La Lotus è passata al motore Renault, ma Heikki Kovalainen ha affermato che il problema più grande è stato il diffusore: “Quando togli il diffusore soffiato ti accorgi presto della differenza. Se ne sono accorti anche i team più grandi.”

Filippo Ronchetti

La Ferrari finora è la monoposto più affidabile
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

7 commenti
  1. flybuby

    24 febbraio 2011 at 14:20

    una toccatina mi pare necessaria!!!!ehehehehhh!!

  2. Matthew

    24 febbraio 2011 at 14:30

    finchè non lo dicono Mazzoni&Capelli possiamo stare tranquilli ahahah

  3. Mattia

    24 febbraio 2011 at 15:39

    Sul piano dell’affidabilità, nell’ultimo test a Barcellona molte scuderie hanno recuperato.
    Addirittura la Mercedes è riuscita a fare due giri in più della Ferrari, mentre gli altri hanno fatto quasi tutti solo qualche centinaio di chilometri in meno.

  4. Beppe (tifoso Redbull)

    24 febbraio 2011 at 18:10

    L’affidabilità è il piatto forte della Ferrari, ovviamente concordo, ma ribadisco che saranno le gomme fondamentali quest’anno.

    Beppe

  5. Federico Barone

    24 febbraio 2011 at 21:24

    Questo primato non mi interessa, sinceramente… 😀 😉

  6. sabbatico

    28 febbraio 2011 at 18:48

    Concordo anch’io che saranno fondamentali le gomme.
    cmq l’affidabilità è solo una parte del pacchetto vincente. Bisogna saperla gestire questa affidabilità per vincere i mondiali e qui arriva la nota dolente per Ferrari 🙂

  7. maxlive

    1 marzo 2011 at 19:55

    bhe!l’usura delle gomme mi fa ben sperare perche la ferrari non fa un gran consumo (vedi le qualifiche)pero c’e da dire che quest’anno hanno migliorato l’aderenza mha!!!! chi sa

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati