Kobayashi: “Gara bellissima in rimonta, peccato per le Qualifiche”

Il giapponese della Sauber chiude 5° in Germania

Kobayashi: “Gara bellissima in rimonta, peccato per le Qualifiche”

Kamui Kobayashi non è del tutto contento malgrado il suo quinto posto finale al GP di Germania. A Hockenheim il nipponico è stato capace di recuperare otto posizioni, ma con una miglior qualifica a suo dire il podio sarebbe stato alla portata.

Partito 13°, Kobayashi è stato grande protagonista della gara tedesca, compiendo numerosi sorpassi e mettendo alle corde la Mercedes di Michael Schumacher. “Ho avuto un bel passo in gara, anche se non posso essere del tutto soddisfatto”, ha spiegato il talento della Sauber. “Ho lottato molto il venerdì e il sabato con l’assetto, sia nelle Libere che nelle Qualifiche. Abbiamo avuto grandi difficoltà col bagnato, cosa che abbiamo condiviso con altre squadre, però eravamo abbastanza fiduciosi per una buona prestazione con l’asciutto e abbiamo ottenuto un ottimo risultato”.

Per il giapponese il quinto posto a 15” dal terzo posto brucia molto: “Se fossimo partiti almeno qualche posizione davanti in griglia avremmo potuto fare anche meglio, per il podio possiamo farcela ma devo migliorare il lavoro fin dalle prime libere. Vedremo in Ungheria, speriamo lìì di fare risultato riuscendo a piazzarci meglio in qualifica”, ha concluso Kobayashi.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

6 commenti
  1. Supaberli

    22 luglio 2012 at 16:48

    Kobayashi
    l’ultimo samurai!!!!!!

  2. ZioAlessio

    22 luglio 2012 at 17:30

    Un po’ di tempo fa avevo letto che questo ragazzo rischiava di finire nel dimenticato io come gente quali Sato e tutti gli altri piloti jappo arrivati in F1. Mi sembra proprio che grinta, classe e bravura siano mooooooolto lontane dagli esempi di cui sopra!
    (e oggi per me è stato quasi il più bravo, s’era anche riavvicinato a Raikkonen. Un indemoniato)

  3. Andre Galletti

    22 luglio 2012 at 18:31

    Davvero ottima gara.

  4. Maria

    22 luglio 2012 at 19:24

    Bravissimo Koba oggi! ed anche Perez!
    Speriamo che li riconfermino entrambi dopo le strane voci corse nei giorni scorsi….
    Bei sorpassi, finalmente si è rivisto il Kobayashi di un tempo!

  5. Endrix

    22 luglio 2012 at 21:30

    bravo koba,ma perez oggi mi ha impressionato di piu. E’ partito anche piu dietro di koba ed a un certo punto lo ha sopravanzato.

  6. Aanto

    23 luglio 2012 at 00:06

    Se Kobayashi fosse al posto di Massa?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati