Alonso: “Gara perfetta, abbiamo vinto anche se non eravamo i più veloci”

Lo spagnolo ha 34 punti di vantaggio su Webber in classifica

Alonso: “Gara perfetta, abbiamo vinto anche se non eravamo i più veloci”

Fernando Alonso agguanta il suo 79° podio e la sua 30ma vittoria in carriera in quella Germania che in questo momento storico appare “nemica” economicamente per Spagna e Italia. Lo spagnolo della Ferrari ha però vinto in maniera autorevole, controllando senza troppi patemi un Sebastian Vettel apparso molto nervoso.

“E’ stata una gara perfetta, siamo riusciti a vincere una corsa in cui non eravamo i più veloci, ma abbiamo dimostrato tutto il nostro potenziale complessivo”, ha spiegato il leader del campionato. “La qualifica è stata importante e decisiva, perché anche se loro erano un filino più veloci era difficile passare e darci il vantaggio della pole è stato importante al via. La partenza è stata perfetta, i pit-stop sono andati benissimo, ero preccupato di più per Vettel, che in campionato è il principale rivale, che per Button”. Alonso non è stato mai attaccato seriamente dal tedesco della Red Bull, tantomeno dall’inglese della McLaren, che è apparso comunque in notevole progresso rispetto alle ultime gare. “Se Button mi avesse passato non sarebbe però stato un dramma per il campionato, in quanto è molto staccato. Con Hamilton è stato diverso, mi ha fatto piacere quando si è inserito pur doppiato tra me e Vettel dandomi un po’ di vantaggio, poi però non ho rischiato: era doppiato e non volevo rovinare il musetto o fare un incidente”.

La vittoria comunque alla fine è stata meritatissima, un capolavoro di strategia e dimostra che la F2012 è una vettura matura con tantissime possibilità di fare bene in ogni condizione. “I primi di febbraio non capivamo la macchina nei test di Jerez e invece ora va molto bene”, ha commentato l’asturiano. “Abbiamo fatto molte modifiche in questi mesi, non riuscivamo a capire il lavoro dei progettisti e allora siamo stati costretti a spingere per lo sviluppo. A Maranello hanno lavorato giorno e notte ed è incredibile che dopo dieci gare abbiamo vinto tre GP e siamo in testa al campionato”. Ora c’è l’Ungheria, il secondo GP di fila in due settimane, il terzo in un mese: una pista molto lenta, molto diversa da Hockenheim o da Silverstone. “A Budapest andrà bene come qui, non vedo perché dovremmo essere pessimisti”, ha insistito Alonso. “Con la pista libera le Red Bull erano un po’ più veloci di noi ma non vedo problemi per lottare con loro anche all’Hungaroring. Abbiamo sempre detto che luglio era un mese importante perché c’erano 75 punti sul tavolo, finora abbiamo fatto un primo e un secondo posto, vedremo in Ungheria come finiremo il mese”, ha concluso laconicamente il ferrarista, per nulla esaltato dalla pur splendida vittoria.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

61 commenti
  1. K20™

    22 Luglio 2012 at 16:57

    Nando è semplicemente in stato di grazia da due anni; ogni gara sembra metterci sempre qualcosa in più.
    Chapeaux!

    • Max Bassanet

      22 Luglio 2012 at 17:04

      attualmente è il migliore e penso che lo abbia dimostrato parecchie volte quest’anno.che poi sia anche fortunato non lo metto in dubbio ma ci vuole anche quella.

    • Gian89 - tifoso McLaren

      22 Luglio 2012 at 17:09

      Da SPA 2010 non ha più sbagliato mezza gara. Giù il cappello 😉

      • SATLAB

        22 Luglio 2012 at 17:28

        diciamo da montreal 2011 non ha più sbagliato nulla; ricordi la toccata con button e il conseguente ritiro? 🙁

      • Gian89 - tifoso McLaren

        22 Luglio 2012 at 17:33

        ah sì è vero, diciamo comunque un 50% di colpa a testa in quell’occasione… Comunque 21 gare di fila sempre a punti è un ottimo risultato 😉

      • DIE HARD

        22 Luglio 2012 at 19:15

        e vero GRANDE ALONSO cmq bella gara button peccato hamilton

  2. VeroFerrarista

    22 Luglio 2012 at 17:01

    Che macchina la ferrari, una leggenda vivente…siamo la storia di questo sport, abbiamo i migliori tecnici e ingegneri…spendiamo anche molti soldi ma riusciamo sempre ad avere la monoposto migliore del lotto.
    Forza ferrari sempre!
    Per i piloti vanno bene anche queste due scimmie che già abbiamo, solo massa dovrebbe fare qualche punto in più per il costruttori

    • mario

      22 Luglio 2012 at 20:21

      Ecco perche’ molti detestano i tifosi ferraristi.Per colpa di gente che fa commenti come questo.Gente che quando la ferrari parte indietro non guarda nemmeno la gara.Gente che magari critica quando le cose vanno male e sale sul carro dei vincitori quando si vince.L’ultima frase poi dice tutto..Rispetto per chi rischia la vita uguale a zero..E se fossi un po modesto non diresti noi siamo forti,noi vinciamo..noi abbiamo…a meno che non lavori in ferrari ma sentendo il genere di discorsi che fai ho forti dubbi.Diresti LORO….perche’ il merito delle vittorie e’ LORO del team Ferrari…

      • tatanka

        22 Luglio 2012 at 22:34

        La gente che rischia la vita non corre in F1 ma si guadagna da vivere (più o meno) sopra le impalcature!
        Non diciamo sciocchezze!

      • Beppe (Tifoso Redbull)

        23 Luglio 2012 at 10:27

        quoto tatanka,
        gli altri non esageriamo …

        Beppe

      • mario

        23 Luglio 2012 at 18:54

        @ tatanka

        Se e’ per questo la vita la rischiamo anche io e te ogni volta che usciamo di casa.E comunque ogni occasione e’ buona per fare demagogia.Cio’ che volevo dire e’ che a volte si dovrebbe avere piu’ rispetto(se si amano le corse)per gente che svolge un’attivita’ che non tutti sappiamo fare.Ed invece la si offende con il termine scimmia…solo questo..il mio discorso si limita a questo..

  3. Joblack

    22 Luglio 2012 at 17:02

    Fernando ragiona benissimo, non c’è che dire. Però non sarei così sicuro di essere competitivo con RB in Ungheria visto che in Valencia (tracciato simile) la Ferrari ha preso un secondo da loro.

    Speriamo bene.

    La strategia oggi ha funzionato, ma non bisognava essere maghi per partire con le gomme Soft che poi tutti hanno montato.

    Sono stato sorpreso dal tempo 2.4 secondi impiegato dalla McL per cambiare le gomme a Button. La cosa deve metter in allarme la Ferrari che ha perso un secondo al pit … non accettabile se si vuole vincere il campionato.

    Infine Massa … ancora apporto zero per il campionato costruttori. Se fossi in lui cambierei squadra per cercare maggiori stimoli.

    • Andre Galletti

      22 Luglio 2012 at 18:49

      Massa aveva un buon passo e senza l’incidente alla partenza con Ricciardo sarebbe andato a punti.

      • MAAXXX - Tifoso Ferrari Moderato

        23 Luglio 2012 at 00:44

        si ma ogni volta ce n’è una e ogni volta dice che è colpa degli altri.. anche se è palese che se fosse stato lui quello un pò più accorto, ora potrebbe gioire di una posizione a punti..

        invece no.. ennesima gara buttata al vento..

  4. Frenk

    22 Luglio 2012 at 17:03

    Ora bisogna continuare a migliorarsi,senza abbassare la guardia,anche la Mclaren è tornata…

    • Maria

      22 Luglio 2012 at 18:15

      fortuna che Hamilton era doppiato, se no sverniciava anche il vostro pilota 😉
      Come fate a tenervi Massa con Hamilton sul mercato Dio solo lo sa…

      • Andre Galletti

        22 Luglio 2012 at 18:50

        Semplice, Hamilton non vuole fare il pilota 2 ad Alonso.

      • Slauzy

        22 Luglio 2012 at 19:03

        perchè non lo prende la tua squadra?

      • tatanka

        22 Luglio 2012 at 22:38

        Per colpa di alonso che non lo vuole in squadra.
        Poverino ha paura che gli rompe le ossa come nel 2007.
        Poi gli devono fare un gabinetto nell’abitacolo…almeno così si potrebbe di nuovo avere l’effetto del soffiaggio sul diffusore senza toccare la mappatura! 🙂

        Peace

      • reaper

        23 Luglio 2012 at 13:40

        e difatti abbiamo visto come, con gomme nuove ha passato Vettel, ma poi non ha passato Alonso, è stato chiaro che Hamilton fosse stato mandato in pista con gomme nuove proprio in quel momento per cercare di passare Vettel e Alonso e permettere a Button di rifarsi sotto ai primi due, solo che non hanno considerato che Alonso è molto più forte di Vettel e la strategia McLaren ha funzionato solo a metà.

    • MikeCTF Tifoso Ferrari

      22 Luglio 2012 at 21:53

      Sagge parole Frenk, la lotta per il mondiale e’ apertissima. Vedremo a Budapest tracciato molto simile a Monaco. Bisogna continuare senza sosta lo sviluppo, la F2012 non e’ piu’ quel carciofo rosso che era ad inizio stagione.

  5. mario

    22 Luglio 2012 at 17:04

    Sottile questa dichiarazione di Alonso.Vinco anche se non guido la vettura migliore..come dire..guardate dove e’ l’altra Ferrari..se qui non ci fossi io..viaggerebbero a meta’ classifica..probabilmente e’ vero..ma queste cose sarebbe meglio lasciarle dire agli altri..Comunque sia quest’anno Alonso non sta sbagliando nulla..un Terminator incredibile..

    • ZioAlessio

      22 Luglio 2012 at 17:19

      Motivo per cui l’antipatia personale per quest’uomo è alta. Oggi ottima gara, come a Valencia, ma ste dichiarazioni (mendaci, tra l’altro) se le può tranquillamente risparmiare.

      • reaper

        22 Luglio 2012 at 18:13

        vai, ZioAlessio, porta i nipotini al parco.

      • ZioAlessio

        22 Luglio 2012 at 19:00

        Non vedo perché. A me fa sinceramente ridere che i ferraristi diano tutto il merito di quello che fa ad Alonso quando anche la macchina che ha sotto il sedere non è una Force India o una Williams o le Mercedes e McLaren di due settimane fa. Non ho assolutamente screditato le sue performance (che, per quanto non mi faccia piacere personale, sono ottime), ma da qui a passare a dire che è tutto merito suo… mmmm. Basta vedere comunque i risultati e i tempi che Massa ha tenuto da Montecarlo (a parte il Canada) ad oggi. A Montecarlo stava lì. A Valencia prima dell’arrivo di Kobayashi stava lì. A Silverstone stava lì. E io non apprezzo Massa come pilota, anzi. Riconosco semplicemente che la Ferrari che è uscita oggi è un’ottima macchina. Punto. Alonso è un ottimo pilota? Vero, ma non sta facendo miracoli con una macchina che non va.
        (Riflessione finale: io non tifo RedBull e non ho passione per Vettel, anzi. Perché se lui vince è merito della macchina e se Alonso vince no? è inferiore? ok. Ma talmente tanto inferiore da non avere possibilità? Ho i miei dubbi.)

      • Slauzy

        22 Luglio 2012 at 19:07

        Non ci vedo Vettel in ferrari a fare meglio di Alonso. Fernando ha avuto una carriola rossa da un anno abbondante, eppure è stato sempre lì a lottare con i primi. Ora che carriola più non è, brucia molto alla concorrenza. E si capisce.

      • ZioAlessio

        22 Luglio 2012 at 19:39

        @Slauzy: mai detto il contrario. Non penso che Vettel avrebbe potuto fare qualcosa di buono col catorcio che era la Ferrari in Australia. (Là è stato merito di Alonso, giusto in Bahrain è stato favorito dall’harakiri delle McLaren, ma ovviamente non è colpa sua.) Però, se da un lato a vedere solo il valore della macchina (forte), si sottovaluta il pilota, se si va a vedere solo il valore del pilota (forte), si sottovaluta la macchina. Sinceramente, io, che tifo per piloti che tirano avanti carrette e non una Ferrari (Mercedes e Force India, per intenderci), lo trovo ingiusto e anche un po’ fazioso. Faccio esempi: il 7 posto di Schumacher e l’8 di Hamilton due settimane fa erano palesemente del pilota e non della macchina che non girava e si capisce anche dal raffronto con gli altri due piloti della stessa scuderia che, per quanto li apprezzi, non è che andassero chissà che. Il settimo posto della Force India in Bahrain erano pilota e strategia, no? E si vede anche da come andò Hulkenberg quel giorno. Il 5 posto dello stesso Hulkenberg e il 3 di Schumacher a Valencia – botto di Hamilton a parte, ma comunque 5 e 7 non sarebbe cambiato – è dovuto alla macchina che filava (?!?!?!)o al pilota? O De la Rosa che oggi è riuscito a finire davanti alla Marussia di Glock che è sicuramente più competitiva?
        Io dico questo: Alonso è un ottimo pilota. A me non piace, sta antipatico, ma ci sta. Anche gente come il Massa del 2008 non mi piace, ma lì era un ottimo pilota comunque, giusto per essere obiettivi. Ma mi rifiuto di sentire che sta guidando un catorcio e che arrivi lì solo per percezioni extrasensoriali quando ha una buona macchina (secondo me anche ottima, però quello è un mio pensiero personale). Mi sembra dispregiativo nei confronti dei piloti che si fanno un mazzo così per tirare avanti macchine che non reggono la concorrenza.

      • mario

        22 Luglio 2012 at 20:17

        @ Zio Alessio

        Io non sono un ferrarista ne tantomeno un tifoso di Alonso.Ma guardo le gare e giudico.Alonso non sta facendo miracoli..ho detto che non sta sbagliando nulla..ma le cose migliori lo spagnolo non le sta facendo ora..ma le ha fatte ad inizio anno con la macchina scarsa che si trovava in mano.La gara in Malesia dove in squadra si guardavano come dire..ma stiamo sognando?I punti portati a casa in Spagna.Senza quei 30 punti portati a casa nelle prime gare ora Alonso sarebbe piu o meno alla pari con i due della redBull e le cose sarebbero un tantino differenti.

      • Federico Barone

        24 Luglio 2012 at 12:37

        ZioAlessio, hai commentato un’interpretazione di mario, non il pensiero di Alonso. Spero tu te ne sia accorto…

  6. AleMans

    22 Luglio 2012 at 17:06

    Alonso ha chiesto in radio, a 15 giri dalla fine, che cosa impostare sulla macchina per avere la massima potenza agli ultimi giri.
    Questo mi fa capire che Alonso sapeva già cosa fare, ha gestito la gara perfettamente, senza spingere per risparmiare le gomme e agli ultimi 5 giri ha iniziato a staccare gli altri due.

    Comunque ha ragione Stella, iniziano a mandare in onda un po’ troppo i messaggi radio della Ferrari…

    • Maxfunkel

      22 Luglio 2012 at 17:09

      grande Stella, grande Alonso, sentirvi in Italiano per “far impazzire” crucchi e inglesi non ha prezzo ah ah ah!!!!

      • Gian89 - tifoso McLaren

        22 Luglio 2012 at 17:11

        Rapiranno Stella Bruno per tradurli in inglese. Ah ma aspetta… lei non sa l’inglese!!! 😀 😀

      • AleMans

        22 Luglio 2012 at 17:14

        @Gian, siamo sicuri che sappia l’italiano? 🙂 Scherzo 😉

    • mario

      22 Luglio 2012 at 17:10

      Stai tranquillo che le squadre sanno cosa dire e cosa no durante i messaggi radio..sanno che sono ascltati e quindi determinate linguaggi in codice li decidono prima della gara.Cio’ che ci fanno sentire sono colloqui al limite del banale.Come quando si sente un ing.dire al proprio pilota.”Devi assolutamente passare l’avversario che hai davanti”.Penso lo sappia anche lui…

    • Frenk

      22 Luglio 2012 at 17:20

      Hey Gian,complimenti per la competitività ritrovata,adesso riposatevi un pò eh?Non lavorate troppo 😉

      • Gian89 - tifoso McLaren

        22 Luglio 2012 at 17:30

        Mamma mia sono depresso 🙁 Tra lo Zio e Ham non so chi sia il più sfortunato finora in questo mondiale (credo Schumy comunque)… Speriamo nelle ultime 10 gare a questo punto 😉

    • Maria

      22 Luglio 2012 at 18:13

      Alla prossima gara ci vado io alla Red Bull a fare da interprete 😉
      Oppure rapisco Andrea Stella – mi sembra l’opzione migliore 😀

  7. Maxfunkel

    22 Luglio 2012 at 17:10

    Immaginatevi se solo ci fosse un pilota regolare come secondo pilota invece di un bambolotto smidollato com’è ormai Massa dopo l’incidente… altro che Mondiale Costruttori….

  8. mario

    22 Luglio 2012 at 17:14

    Budapest e’ notoriamente una pista RedBull..dove le macchine capaci di generare carico aerodinamico vanno a nozze.Se anche li Alonso terra’ testa agli anglo-austriaci,non vedo proprio come il campionato possa sfuggire ad Alonso.Gli altri sono troppo discontinui..Hamilton in tre gare ha fatto quattro punti ed in classifica e’ addirittura scivolato dietro a Raikkonen..

  9. quasar79

    22 Luglio 2012 at 17:27

    Alonso ha perfettamente ragione, la condotta di gara è stata impeccabile, costanza nei tempi,pragmatico al degrado delle gomme, mai una sbavatura nonostante il pressing per tutta la gara….red bul e mclaren oggi avevano 2 o 3 decimi un più sul passo gara ma per un motivo o per l’altro nn sono mai riusciti ad essere pericolosi per il primato, Massa aimè non ne fa mai giusta una, ieri in prova e oggi in partenza: riguardatevi il replay: si è trovato un’auto più lenta davanti e nn ha avuto la prontezza e lucidità necessaria per andarlo a speronare !!! la gara se l’è rovinata lui.!! e nn rilasciare intervista dicendo che ti sono venuti addosso !!! dichiarazione di Massa( “Perdere l’alettone non è stato bello, sono stato toccato e ho fatto un giro lento” )RITIRATI pure bugiardo sei diventato per nascondere quanto sei triste!!!

    • Gian89 - tifoso McLaren

      22 Luglio 2012 at 17:37

      Vero!!! Ha detto chiaramente “sono stato toccato”!! Ma quando mai!!! 😀 😀 Oltretutto a sinistra aveva parecchio spazio, poteva scartare senza rompere l’alettone…

      • quasar79

        22 Luglio 2012 at 18:01

        in Ferrari lo tengono solo per motivi commerciali con brasile.!! in qualsiasi altro contesto sarebbe gia stato cacciato e avrebe fatto la fine di Liuzzi in Superstars insieme a vecchie “glorie” si fa per dire e scarti F1 di recentissimo passato

      • quasar79

        22 Luglio 2012 at 18:02

        …in Ferrari lo tengono solo per motivi commerciali con brasile.!! in qualsiasi altro contesto sarebbe gia stato cacciato e avrebe fatto la fine di Liuzzi in Superstars insieme a vecchie “glorie” si fa per dire e scarti F1 di recentissimo passato

  10. carlopower

    22 Luglio 2012 at 17:37

    Bravo nando,YOUR ARE THE BEST PILOT OF THE WORLD.

  11. Faiella81

    22 Luglio 2012 at 17:40

    Alonso è sempre più il nuovo Prost spiace ce Hamilton che è per me il nuovo Senna abbia sempre problemi perchè oggi di sicuro aveva le carte in regola per vincere …da constatare la bella gara delle Sauber che negli ultimi giri erano le più veloci in pista ed la solita gara ad Handicap della Lotus, seconda gara a gambero per Schumacher che parte 3 e arriva 7 e senza i problemi degli altri era fuori dai punti, questo dimostra che non è sempre colpa di Rosberg se non migliora la posizione della qualifica in gara , quest’ultimo ha fatto un gara decente partendo 22 e arrivando decimo .

    • reaper

      22 Luglio 2012 at 18:18

      Schumacher è arrivato 7° per il semplice fatto che i 6 davanti a lui avevano una macchina decisamente migliore,se è partito 3° è perchè ci ha messo del suo in qualifica sotto la pioggia, non certo per il valore della sua macchina, ma che razza di commenti.

      • mario

        22 Luglio 2012 at 18:32

        Beh…i blog son belli perche’ tutti possono dire cio’ che vogliono.Tu dici che Schumacher e’ arrivato settimo perche’ chi l’ha preceduto ha la macchina migliore.Le Sauber non mi sembrano tanto migliori delle Mercedes.E comunque ribaltando le cose potremmo dire che Schumacher ai tempi della Ferrari vinceva perche’ aveva la vettura migliore.E non mi pare giusto dirlo.A mio parere il Kaiser sta facendo ottime cose ma se per ipotesi dovessimo avere 26 macchine tutte uguali per i 26 protagonisti del mondiale..sono sicuro che non salirebbe sul podio..comunque giu’ il cappello.

      • ZioAlessio

        22 Luglio 2012 at 19:02

        In realtà le Sauber SONO superiori alle Mercedes. La cosa che salva la Mercedes è il fatto che i loro piloti abbiano esperienza e che Perez e Kobayashi non sono piloti da qualifica stellare. Non lo erano/sono neanche Button e Raikkonen, ma poi si vede come vanno/sono andate le loro gare.

      • mario

        22 Luglio 2012 at 20:25

        Forse la Mercedes e’ una vettura che rende meglio sul giro secco e la sauber sulla distanza..non penso che la colpa del fatto che le sauber partono indietro sia dovuta alla scarsa velocita’ del piloti

      • reaper

        23 Luglio 2012 at 13:48

        infatti, bisogna ricordare che in qualifica la Mercedes si difende bene perchè l’uso del DRS è libero e loro ne hanno addirittura uno doppio, si aggiunga che, sempre in qualifica, il noto problema di distruzione delle gomme, non ha, ovviamente peso, ergo non è difficile capire perchè stiano davanti alle Sauber in griglia di partenza, durante la gara la storia cambia e le Sauber si dimostrano vetture più veloci e bilanciate e quindi non deve stupire che arrivino anche davanti alla più blasonata squadra tedesca, ribadisco che il 7° posto di Schumi, con quella macchina distruggi gomme è un gran risultato.

  12. Maria

    22 Luglio 2012 at 18:10

    Bella gara, emozionante – peccato per il risultato finale 🙁
    Se non vinciamo nemmeno a Budapest quest’anno possiamo dire addio al campionato piloti!
    Complimenti a Kimi per il podio, a Button per essersi ripreso, alle 2 Sauber per l’ottima gara. Spero che il Koba non lo licenzino più.
    A malincuore devo fare pure i complimenti ad Alonso, anche se gli manderei volentieri qualche maledizione 😛
    (niente di mortale, solo un po’ di diarrea in tutte le gare ^_^).
    Oggi abbiamo sbagliato troppo, Seb non ci stava con la testa e Webber men che meno.
    Hamilton farebbe bene a fare un viaggetto a Lourdes!

    • ZioAlessio

      22 Luglio 2012 at 19:54

      Se il Koba non dovesse avere un posto l’anno prossimo, saremmo al secondo anno in cui si perde un ottimo pilota così random. (l’altro è Sutil, ovviamente)

      • lettore

        22 Luglio 2012 at 23:45

        bhè sutil ci ha messo del suo fuori pista per farsi rovinare la cariera

    • lettore

      22 Luglio 2012 at 23:46

      a lew non basta lourdes deve fare l tour dei santuari

    • Beppe (Tifoso Redbull)

      23 Luglio 2012 at 10:30

      quoto,
      quest’anno gira in questo modo, io personalmente ho già archiaviato la stagione è andata così purtroppo!!

      Beppe

  13. Ridateci Imola

    22 Luglio 2012 at 18:20

    Piccolo spazio di nostalgia ferrarista: mi ero dimenticata la sensazione che da avere oltre una gara di vantaggio sul tuo avversario diretto nel mondiale… Bello ragazzi continuate così!

  14. forbach

    22 Luglio 2012 at 18:35

    ahhh..sto bene..sto veramente bene..

  15. MR. BUSINESS

    22 Luglio 2012 at 22:05

  16. glcm67

    22 Luglio 2012 at 23:35

    Gara magistrale direi !!!

  17. Francesco_Iceman

    23 Luglio 2012 at 11:46

    la ferrari va veramente forte e lui ha sfruttato al 100% la macchina .. nell’ultimo stint con button dietro nemmeno ha tirato all’inizio ma solo agli ultimi giri ..
    adesso la ferrari non ha nulla da invidiare alla red bull, complimenti a pat fry e tombas…(non so come si scrive) che hanno fatto una macchina dal potenziale incredibile

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati