Grosjean: “Abbiamo un potenziale da podio”

Per il pilota Lotus la nuova auto spinta da motore Mercedes promette bene

Grosjean: “Abbiamo un potenziale da podio”

Dalle stelle alle stalle e ritorno. Così Romain Grosjean ha riassunto la sua idea di Lotus, in palla quando c’era Raikkonen, nella palta quest’anno e in probabile risalita nel prossimo futuro.

“Nel 2013 abbiamo fatto meglio del previsto e se togliamo le Red Bull avremmo vinto le ultime sei gare, fatto di per sé straordinario se si pensa al budget che avevamo a disposizione – ha raccontato il ginevrino ad Autosport – Anche durante lo scorso inverno i dati dalla galleria del vento sembravano buoni e ciò ci aveva portato a credere nella chance di precedere molti altri team e invece al primo test ci siamo resi conto che qualcosa non andava. Di positivo c’è che abbiamo imparato dagli errori e ora sappiamo dove intervenire maggiormente seppure recuperare dopo una stagione complicata non sia facile. La E23 pare avere del potenziale amplificato dal passaggio alla miglior power unit a disposizione, per cui se riuscissimo ad aggiungere al gruppo ancora tre/quattro persone chiave potremmo fare molto bene puntando al podio in alcuni appuntamenti e alla quarta/quinta posizione tra i costruttori, magari lottando con la Williams”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati