Hamashima lascia la Ferrari

Era responsabile delle gomme dal 2012

Hamashima lascia la Ferrari

A un giorno di distanza dalla notizia dello shakeramento interno a Maranello che ha portato alla partenza, tra le altre, del progettista Nicolas Tombazis e del capo degli ingegneri Pat Fry, mercoledì è arrivata la nota della defezione del responsabile delle performance delle gomme Hirohide Hamashima.

Al vertice del settore motorsport della Bridgestone quando questa forniva la F1, il giapponese era passato alla MotoGp nel 2011 per unirsi infine alla Scuderia nel 2012 nonostante l’uscita del brand della serie.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. rootore

    17 dicembre 2014 at 18:46

    Inizio a pensare che in Ferrari vogliono tagliare la gente che costa tanti soldi…

  2. proctolyn

    17 dicembre 2014 at 19:44

    Onestamente non capisco.
    Se c’è una cosa che ha funzionato bene in questi anni alla Ferrari è di sicuro il consumo gomme, sempre prima o tra le prime del circus.
    Le cose sono due, o stanno cacciando un po’ tutta la gente di spessore per farne un esempio, oppure, nonostante il titolo altisonante, hanashima aveva un ruolo piccolo (aka faceva un ca**o).

  3. mingo57

    17 dicembre 2014 at 20:02

    Secondo me invece stanno tagliando i rami secchi.
    A cosa servisse un responsabile delle gomme, non lo mai capito.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Coronavirus, Ferrari dona ambulanza all’AUSL Modena

"Siamo uniti nella lotta contro questa pandemia con l'intera comunità medica”, si legge nel tweet pubblicato da Maranello
La Ferrari, attraverso i propri canali social, ha ufficializzato la donazione di un’ambulanza all’azienda sanitaria locale di Modena. Un bellissimo