Gran Premio di Malesia: La griglia di partenza definitiva

La penalità inflitta a Kimi Raikkonen per aver bloccato Nico Rosberg nella Q3 è l’unico cambiamento per la griglia di partenza del Gran Premio di Malaysia rispetto alla qualificazione.

Il pilota finladese dovrà arretrare di tre posizioni dal settimo al decimo posto in griglia, con Jenson Button, Adrian Sutil e Sergio Perez che ne guadagnano una.

Sebastian Vettel partirà in pole per la seconda volta consecutiva nel 2013.

Accanto, avrà la Ferrari di Felipe Massa davanti a Fernando Alonso per la quarta sessione consecutiva di qualificazione.

Mark Webber ha dovuto accontentarsi del quinto posto con la seconda Red Bull, tra le due Mercedes.

Pos Pilota – Team
01. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault)
02. Felipe Massa (Ferrari)
03. Fernando Alonso (Ferrari)
04. Lewis Hamilton (Mercedes)
05. Mark Webber (Red Bull-Renault)
06. Nico Rosberg (Mercedes)
07. Jenson Button (McLaren-Mercedes)
08. Adrian Sutil (Force India-Mercedes)
09. Sergio Perez (McLaren-Mercedes)
10. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault)
11. Romain Grosjean (Lotus-Renault)
12. Nico Hulkenberg (Sauber-Ferrari)
13. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari)
14. Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari)
15. Paul di Resta (Force India-Mercedes)
16. Pastor Maldonado (Williams-Renault)
17. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari)
18. Valtteri Bottas (Williams-Renault)
19. Jules Bianchi (Marussia-Cosworth)
20. Charles Pic (Caterham-Renault)
21. Max Chilton (Marussia-Cosworth)
22. Giedo van der Garde (Caterham-Renault)

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

33 commenti
  1. Maria

    23 marzo 2013 at 20:14

    c’è qualche speranzuccia che Alonso esca di pista alla prima curva?

    • f1erally

      23 marzo 2013 at 20:16

      Perchè, lo temete??

      • Maria

        23 marzo 2013 at 20:34

        ahahahahaha ma figurati!

    • faber

      23 marzo 2013 at 20:19

      paura, he?!?!?!?!?!?!?!?!

    • maurizz

      23 marzo 2013 at 20:25

      mari’ e piu’ probabile che vettel perde una ruota domani….

      • Maria

        23 marzo 2013 at 20:46

        magari perché sarà Alonso a tagliargliela in partenza?

    • CECCO

      23 marzo 2013 at 20:56

      Della serie predico bene ma razzolo male……… Ahahahahahaha cara sei patetica come uno yogurt acido….. Fino a poco tempo fa parlavate di sportività ahahahahahaha MA LA TANTO DECANTATA SUPERIORITÀ REDSBULL CHE FINE HA FATTO???? Paura eh???

      • frederick RB

        23 marzo 2013 at 23:10

        E’ praticamente la stessa situazione di inizio 2012. Troppo presto per parlare. Fin’ora l’unica certezza è che Seb sotto l’acqua è un fenomeno 🙂

    • Federico Barone

      23 marzo 2013 at 21:21

      La possibilità esiste sempre… le corse a volte sono imprevedibili.

    • carlopower

      24 marzo 2013 at 00:08

      Ti piace vincere facile ehhh!!! qua qua qua maria alias anonima tifosa fottel.

    • Maxfunkel

      24 marzo 2013 at 07:18

      Quanto sei sporvita….davvero.SEI PATETICA E PENOSA

  2. f1erally

    23 marzo 2013 at 20:15

    Questo con questo dito….

  3. CECCO

    23 marzo 2013 at 20:58

    Sto campione non riesce a gestire le gomme….. Oppure è colpa della monoposto… Perché se vince è merito suo se perde è colpa della vettura o delle gomme

    • Davibestpa

      23 marzo 2013 at 21:36

      Secondo me è il contrario 😀

    • faber

      23 marzo 2013 at 21:45

      esatto

    • Maxfunkel

      24 marzo 2013 at 07:20

      Tipico di quelli montati…

    • Maxfunkel

      24 marzo 2013 at 07:21

      Io uno che grida in macchina dopo aver preso una pole come se avesse vinto il Mondiale, beh, mi sembra esagerato… manco fosse Senna quando ha vinto il Mondiale in Brasile….

  4. alo

    23 marzo 2013 at 21:59

    vettel domani sono caxxi! Hai presente il passo gara della FERRARI a melbourne? e la velocita’ di punta della F138 sui lunghi rettlini? Senza contare le straordinarie partenze di SAN FERNANDO ALONSO, e il modo in cui SAN FERNANDO ALONSO sa gestire le gare, e le gomme! Domani sei fritto in padella:) Tu continua pure a darci un secondo in qualifica, affinché noi te lo restituiamo in gara ci sta bene cosi… Tu a melbourne hai fatto una strage perche non hai saputo gestire le gomme. Sei partito dalla pole, e sei arrivato terzo! con le FERRARI partite entrambe dalla terza fila. Domani verrai umiliato perche tu non sai gestire bene le gare, l’aereodinamica non ti salvera’ il culetto domani, perche prima vengono le gomme e la classe. E tu di classe “ANCORA” ne hai poca, impara da ALONSO

    • BlackTaisi

      23 marzo 2013 at 22:04

      Senza contare che anche massa non se la cava niente male nelle partenze!

      • frederick RB

        23 marzo 2013 at 23:11

        Mai letta tanta idiozia concentrata in un solo commento.

      • Angelus

        24 marzo 2013 at 03:00

        Beh massa l’anno scorso ha recuperato 21 posizioni in partenza, se questa è un’idiozia….

      • Maxfunkel

        24 marzo 2013 at 07:22

        ..a Vettel ci pensa Sutil ah ah ah

    • Marc

      24 marzo 2013 at 00:15

      Settimana scorsa qualcuno diceva che la stessa usura gomme l’aveva anche Alonso e che Kimi per una serie di fortunati eventi fosse riuscito a preservare le gomme. Vedremo come andra’.

  5. f1erally

    23 marzo 2013 at 22:06

    OOOOOUUUUUU ma state scherzando??

    Prove sul bagnato sono state, sull’ asciutto i valori non erano questi…
    Avete già vinto il Campionato??

    Intanto quello è in pole e ancora c’ è tutta una gara da fare…
    Oltre che tutto un Campionato ancora…
    Non capisco…

  6. Slauzy

    23 marzo 2013 at 22:13

    il canguro però sta un abisso dietro il ditino quest’anno. La differenza è ogni anno più accentuata. O non riesce più a saltare, o è il mangiapatate che sta diventando sempre più forte.
    Staremo a vedere.

  7. Augu

    23 marzo 2013 at 23:30

    Scusate ragazzi sapete se c’è qualche canale straniero nel satellitare free dove si può vedere la gara in diretta??

  8. Federico Barone

    24 marzo 2013 at 07:16

    E comunque, le tanto deludenti McLaren sono già entrambe nella top ten.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati