Gp Malesia, Vettel: “Il passo non è male”

Il tedesco sfrutterà tutte le occasioni per ottenere un buon risultato

Gp Malesia, Vettel: “Il passo non è male”

Sebastian Vettel sembra soddisfatto della prima giornata di prove libere sul circuito malese di Sepang. Il passo gara è sembrato essere positivo, soprattutto sulla gomma più morbida, la soft.

La Rossa si è dimostrata competitiva anche sul giro secco, anche se rimane lontano dalla Mercedes: “Credo sia stata una giornata discreta. Avevamo un bel pò di cose da provare e il passo non mi è sembrato male, almeno stando a quanto mi hanno detto quando ero in macchina. La Mercedes sembra ancora molto forte, sia nei giri veloci che sulla distanza” – ha commentato Vettel -. “Quanto a noi, siamo contenti per le sequenze brevi, ma ancora non sappiamo molto di quanto hanno fatto gli altri in simulazione gara. Penso che ci sia ancora da migliorare, soprattutto per mettere assieme la macchina, ma sono sicuro che possiamo trovare ancora qualcosa per domani”.

L’obiettivo realistico è quello di essere sul podio davanti alla Red Bull, ma il tedesco non si lascerà sfuggire nessuna occasione: “Noi puntiamo sempre a vincere, ma al tempo stesso bisogna essere realisti e rendersi conto che non possiamo venire qui e dire subito vinceremo: se c’è una possibilità, in qualsiasi circostanza, dobbiamo essere pronti a coglierla. Il nuovo asfalto sembra migliore, anche se l’ultima curva è un pò insidiosa. Al pomeriggio non ho usato le gomme più dure, la Soft sembra essere la migliore: ora dobbiamo vedere a quale strategia puntare per domenica” ha poi concluso il pilota della Ferrari.

Gianluca D’Alessandro

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati