GP Malesia, Prove Libere 2: Hamilton ancora davanti

Seguono Schumacher e Button. Alonso sesto con la Ferrari

GP Malesia, Prove Libere 2: Hamilton ancora davanti

Lewis Hamilton ha dominato il venerdì del GP Malesia ottenendo il miglior tempo in entrambe le sessioni di prove libere. Il pilota della McLaren nelle Prove Libere 2 si è confermato il più veloce staccando di oltre tre decimi Michael Schumacher (Mercedes) e Jenson Button (McLaren).

Hamilton è stato al comando per gran parte della sessione con McLaren e Mercedes a contendersi le posizioni di vertice. A differenza di Button, Hamilton non ha avuto problemi oggi. Ha fatto segnare il miglior tempo nelle prime fasi, poi ha perso il comando a vantaggio di Daniel Ricciardo, prima di tornare davanti a metà sessione.

10 minuti dopo Hamilton è stato scavalcato da Schumacher con 1.38.533 in un run con poco carburante e gomme medie. Hamilton è tornato in pista e ha risposto con 1.38.513, sempre con le medium, e poi con 1.38.172.

Button si è inserito in terza posizione dopo aver perso tempo utile a causa di un problema ai freni nel pomeriggio e una perdita d’olio al mattino.

Nico Rosberg si è poi portato in quarta posizione davanti a Ricciardo. Migliora la Ferrari con Fernando Alonso, sesto, a 7 decimi da Hamilton. Settimo Mark Webber con la Red Bull che ha girato principalmente in configurazione gara. Ottavo Jean-Eric Vergne con la seconda Toro Rosso, daanti alla Lotus di Romain Grosjean e alla Red Bull di Sebastian Vettel che via radio si è lamentato con il team del degrado delle sue gomme.

Da segnalare due uscite di pista per Paul di Resta mentre Kamui Kobayashi ha passato mezzora ai box per un problema al cambio e ha chiuso il suo venerdì in 14ma posizione davanti alla Lotus di Kimi Raikkonen. Solo 16mo Felipe Massa con l’altra Ferrari.

Narain Karthikeyan si è girato con la sua HRT all’ultimo tornante proprio alla fine della sessione.

Pos  Pilota                Team                  Tempo               Giri
 1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes      1m38.172             28
 2.  Michael Schumacher    Mercedes              1m38.533s  + 0.361   34
 3.  Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m38.535s  + 0.363   29
 4.  Nico Rosberg          Mercedes              1m38.696s  + 0.524   34
 5.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m38.853s  + 0.681   33
 6.  Fernando Alonso       Ferrari               1m38.891s  + 0.719   27
 7.  Mark Webber           Red Bull-Renault      1m39.133s  + 0.961   29
 8.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m39.297s  + 1.125   33
 9.  Romain Grosjean       Lotus-Renault         1m39.311s  + 1.139   22
10.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m39.402s  + 1.230   25
11.  Pastor Maldonado      Williams-Renault      1m39.444s  + 1.272   35
12.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  1m39.464s  + 1.292   26
13.  Paul di Resta         Force India-Mercedes  1m39.625s  + 1.453   20
14.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari        1m39.687s  + 1.515   16
15.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault         1m39.696s  + 1.524   29
16.  Felipe Massa          Ferrari               1m40.271s  + 2.099   27
17.  Bruno Senna           Williams-Renault      1m40.678s  + 2.506   34
18.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari        1m40.947s  + 2.775   33
19.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault      1m41.464s  + 3.292   25
20.  Timo Glock            Marussia-Cosworth     1m41.681s  + 3.509   20
21.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault      1m42.594s  + 4.422   18
22.  Charles Pic           Marussia-Cosworth     1m42.874s  + 4.702   24
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth          1m43.658s  + 5.486   18
24.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth          1m43.283s  + 5.561   22

GP Malesia, Prove Libere 2: Hamilton ancora davanti
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

107 commenti
  1. DavideAlex

    23 marzo 2012 at 15:48

    Considerata la mancanza di competitività dell’HRT e volendo la FIA valorizzare i duelli in coda al gruppo ecco che torna utile il buon Massa … perchè come dice il detto “se Maometto non va alla montagna, sarà la montagna ad andare da Maometto”! XD

  2. lirese80

    23 marzo 2012 at 22:17

    Caspita se è bella la freccia d’argento!! Comunque , ora e sempre, forza Rossa.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati