GP Italia, Prove Libere 1: Button al comando a Monza

GP Italia, Prove Libere 1: Button al comando a Monza

Come previsto la McLaren Mercedes è risultata molto competitiva anche a Monza. Jenson Button ha ottenuto il miglior tempo nelle prove libere del Gran Premio d’Italia di Formula 1. L’inglese è stato pero’ meno di un decimo piu’ veloce rispetto alla Red Bull di Sebastian Vettel. Terzo tempo per l’altra McLaren di Lewis Hamilton che precede la Renault di Robert Kubica e la Mercedes di Nico Rosberg. Sesto tempo per Mark Webber.

Solo a metà sessione si sono visti tempi competitivi con i team impegnati nelle prime fasi solo nella comparazione dei diversi set-up.

La Toro Rosso ha portato per la prima volta in pista il suo sistema F-duct e quindi Lotus, Virgin e HRT restano gli unici team senza alcun sistema di questo tipo.

La McLaren ha iniziato la sessione con un’ala posteriore con piu’ carico, simile a quella di Spa, mentre la Red Bull ha usato i suoi primi giri per testare l’efficienza della RB6 con basso carico aerodinamico utilizzando vernici specifiche.

Hamilton è stato il primo pilota a segnare un tempo significativo, poi migliorato piu’ volte prima del miglior tempo di Button.

Alle spalle di Webber, sesto, troviamo Tonio Liuzzi con la Force India che precede le Ferrari di Fernando Alonso e Felipe Massa. Michael Schumacher completa la top 10 con la Mercedes.

11mo tempo per Hulkenberg con la Williams mentre Paul di Resta ha ottenuto il 12mo tempo con la Force India. Seguono Petrov ocn la Renault, le due Sauber e le due Toro Rosso.

Heikki Kovalainen ha girato poco a causa di un problema idraulico sulla sua Lotus. Problemi anche per Bruno Senna per una perdita di liquido sulla sua HRT.

Rubens Barrichello ha parcheggiato la sua Williams alla seconda di Lesmo a metà sessione.

F1, prove libere 1 GP Italia – Monza

Pos  Pilota         Team                   Tempo              Giri
 1.  Button         McLaren-Mercedes       1:23.693            28
 2.  Vettel         Red Bull-Renault       1:23.790  + 0.097   27
 3.  Hamilton       McLaren-Mercedes       1:23.967  + 0.274   25
 4.  Kubica         Renault                1:24.120  + 0.427   25
 5.  Rosberg        Mercedes               1:24.129  + 0.436   30
 6.  Webber         Red Bull-Renault       1:24.446  + 0.753   26
 7.  Liuzzi         Force India-Mercedes   1:24.512  + 0.819   19
 8.  Alonso         Ferrari                1:24.543  + 0.850   24
 9.  Massa          Ferrari                1:24.648  + 0.955   22
10.  Schumacher     Mercedes               1:24.756  + 1.063   26
11.  Hulkenberg     Williams-Cosworth      1:24.841  + 1.148   28
12.  di Resta       Force India-Mercedes   1:24.923  + 1.230   23
13.  Petrov         Renault                1:25.292  + 1.599   25
14.  Buemi          Toro Rosso-Ferrari     1:25.318  + 1.625   29
15.  de la Rosa     Sauber-Ferrari         1:25.320  + 1.627   20
16.  Kobayashi      Sauber-Ferrari         1:25.334  + 1.641   24
17.  Alguersuari    Toro Rosso-Ferrari     1:25.897  + 2.204   19
18.  Glock          Virgin-Cosworth        1:26.772  + 3.079   19
19.  Trulli         Lotus-Cosworth         1:26.898  + 3.205   12
20.  di Grassi      Virgin-Cosworth        1:26.956  + 3.263   17
21.  Kovalainen     Lotus-Cosworth         1:27.374  + 3.681   14
22.  Senna          HRT-Cosworth           1:28.256  + 4.563    8
23.  Barrichello    Williams-Cosworth      1:28.516  + 4.823    4
24.  Yamamoto       HRT-Cosworth           1:29.870  + 6.177   17

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

13 commenti
  1. David

    10 Settembre 2010 at 10:59

    Alonso è felice anche se è arrivato ottavo posto 🙂

  2. compare geppetto

    10 Settembre 2010 at 11:12

    david, tu e i tuoi compagni portate sfiga.

  3. gianfranco

    10 Settembre 2010 at 11:12

    alla faccia dell’ottimismo di alonso!!!

  4. Daniele

    10 Settembre 2010 at 11:16

    Beh Alonso è un po come la pubblicità di euronics..GIANNIII SONO OTTIMISTAAA..
    hihihihih

  5. lucab

    10 Settembre 2010 at 11:20

    a spa libere veloci ma poi… speriamo succeda il contrario…

  6. lucab

    10 Settembre 2010 at 11:22

    forse Alonso percepisce premi anche in base alle interviste con contenuti ottimistici… 🙂

  7. romacaputmundi

    10 Settembre 2010 at 11:25

    signori siete ripetitivi, lagnosi. vi lamentate di tutto. quanto siete italiani! cosa dovrebbe fare sto poveraccio?? piangere pure?

    ueeeeeeeeeeeee non riesco a vincere.. ueeeeeeeeeee ueeeeeeeeeeeee…

    ma annate a farve un giro va.

  8. _TheRealJB86_

    10 Settembre 2010 at 11:41

    Bene cosi!!Great Button!!

  9. POETA

    10 Settembre 2010 at 12:02

    Forza Button ce la puoi fare,
    anche se Vettel vorresti odiare!

    Basta coi falsi proclami di vittoria!
    In Ferrari van in frantumi i sogni di gloria!

    Ci voglion fatti e non chiacchiericci,
    al bando Alonso coi suoi capricci!

  10. Chosa

    10 Settembre 2010 at 12:44

    Massima stima per il POETA,
    che ogni volta mi fa scompisciare!

    Alonso si sà, non è l’atleta
    che tanti ci vorrebbero incantare!

  11. POETA

    10 Settembre 2010 at 13:59

    Io preferisco la baciata,
    mentre tu pratichi l’ alternata!

    Prometti bene, caro Chosa!
    Continua a leggermi a iosa!

  12. Daniele

    10 Settembre 2010 at 14:25

    Io preferisco un’altra baciata, ma puoi poetar lo stesso!

  13. Denis

    10 Settembre 2010 at 19:44

    POETA: staresti bene neutrale 🙂
    saresti simpaticissimo 🙂
    ma purtroppo 6 fazioso e quindi rovini tutta la tua poesia! 🙁
    Invece di dire “Ferrari e Alonso cacca” cerchi(e pensi) di essere meno volgare e più “romantico” e aggraziato.
    ma purtroppo per quelli, come me,che non tifano mclaren risulti antipatico 🙁
    morale della favola: FORZA FERRARI!! e speriamo che la MCLAREN non finisca la gara 😛 😛 😛
    frase meno poetica ma più profonda 😛

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati