GP Gran Bretagna, Prove Libere 2: Hamilton il più veloce, incidente nel finale per Alonso

Con la pista di Silverstone allagata, ancora Libere interlocutorie

Lo spagnolo della Ferrari ha azzardato la carta delle Intermedie ma non è andato oltre al decimo tempo a causa delle condizioni meteo autunnali che hanno colpito la pista inglese
GP Gran Bretagna, Prove Libere 2: Hamilton il più veloce, incidente nel finale per Alonso

La pioggia non ha dato tregua nemmeno nelle seconda sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna: in una Silvestone allagata il più veloce è Lewis Hamilton, mentre arretrati sono Sebastian Vettel e Fernando Alonso, quest’ultimo vittima anche di un incidente nel finale della FP2.

La pista è stata impraticabile per metà della sessione pomeridiana: i piloti sono usciti con le gomme Full Wet ma le condizioni sono state difficili fino all’incidente che ha visto coinvolto Bruno Senna, uscito di pista alla curva Chapel per colpa dell’aquaplaning. La sua Williams ha impattato le barriere e il brasiliano ha rovinato la sospensione anteriore sinistra, segno delle condizioni di guida non sicure. Ma dopo il suo incidente la pioggia ha mostrato di scemare e i piloti hanno potuto realizzare i tempi, sia pure con le gomme da bagnato estremo. In questa situazione a brillare è stato Lewis Hamilton, che ha girato con la sua McLaren in 1’56”345 e ha preceduto l’ottimo Kamui Kobayashi con la Sauber, staccato di 129 millesimi, e Michael Schumacher con la Mercedes, attardato di due decimi esatti. Alle spalle del tedesco, a 22 millesimi, il suo compagno di squadra Nico Rosberg, ma dietro questi quattro i distacchi si fanno rilevanti: Sergio Perez con la seconda Sauber chiude a 1”148, davanti a Jenson Button con la McLaren a 1”6 dal compagno di squadra. Settima piazza per l’ottimo Heikki Kovalainen con la Caterham, che precede il connazionale Kimi Raikkonen con la Lotus di tre decimi; Nico Hulkenberg con la Force India precede di 72 millesimi Fernando Alonso con la prima Ferrari, che chiude decimo a 2”6.

Alle loro spalle spiccano vari big, tra cui Pastor Maldonado con la Williams in 12ma posizione che precede la Red Bull del campione del mondo Sebastian Vettel, mentre Felipe Massa ha chiuso 15° a 4”2. Non hanno girato il leader della FP1, Romain Grosjean con la Lotus, e la seconda Red Bull di Mark Webber. I distacchi di Alonso, Vettel e Massa si spiegano col fatto che questi piloti hanno giocato la carta delle intermedie, ma la pista non sufficientemente asciutta non ha consentito loro di sfruttare le gomme, con vari lunghi e con il botto finale, a bandiera scacchi già esposta, dello stesso Alonso, con il ferrarista che perde aderenza al posteriore in accelerazione alla curva Stowe, va in testacoda e impatta le protezioni col muso. Nessun danno ulteriore per la F2012, solo la necessità di un nuovo musetto per la FP3 prevista per domani alle ore 11 italiane.

Lorena Bianchi

Ecco i tempi della FP2:

Pos Pilota Team Tempo Giri
 1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m56.345s            8
 2.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m56.474s  + 0.129  15
 3.  Michael Schumacher    Mercedes               1m56.545s  + 0.200  11
 4.  Nico Rosberg          Mercedes               1m56.567s  + 0.222   9
 5.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m57.493s  + 1.148  13
 6.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m57.948s  + 1.603   9
 7.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault       1m58.580s  + 2.235  10
 8.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault          1m58.897s  + 2.552   8
 9.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes   1m58.943s  + 2.598  11
10.  Fernando Alonso       Ferrari                1m59.015s  + 2.670  14
11.  Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m59.429s  + 3.084   9
12.  Pastor Maldonado      Williams-Renault       1m59.472s  + 3.127   6
13.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m59.476s  + 3.131  10
14.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari     1m59.854s  + 3.509   7
15.  Felipe Massa          Ferrari                2m00.565s  + 4.220   7
16.  Timo Glock            Marussia-Cosworth      2m00.820s  + 4.475  11
17.  Bruno Senna           Williams-Renault       2m01.099s  + 4.754   6
18.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault       2m01.348s  + 5.003  12
19.  Charles Pic           Marussia-Cosworth      2m03.719s  + 7.374   8
20.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth           2m04.774s  + 8.429   8
21.  Romain Grosjean       Lotus-Renault                               1
22.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari                          2
23.  Mark Webber           Red Bull-Renault                            1
24.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth

GP Gran Bretagna, Prove Libere 2: Hamilton il più veloce, incidente nel finale per Alonso
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

67 commenti
  1. sakkon

    6 luglio 2012 at 21:31

    prove libere non mi interessa e meglio gara sorpresa chi vincere? .

  2. frederick

    7 luglio 2012 at 13:51

    alonso e’ il migliore di tutti e voi rosikate….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati