GP Germania, Prove Libere 1: dominio Mercedes, problemi per Alonso

Hamilton precede Rosberg, Alonso fermato da un problema alla centralina

GP Germania, Prove Libere 1: dominio Mercedes, problemi per Alonso

Miglior tempo per Lewis Hamilton nella prima sessione di prove libere del GP Germania di F1. Al Nurburgring il pilota della Mercedes ha preceduto il compagno di squadra Nico Rosberg e la Red Bull di Mark Webber. Nessun giro per Alonso, fermato due volte da problemi alla centralina elettronica della sua Ferrari.

Cronaca Prove Libere 1 Nurburgring
La sessione è iniziata male per Fernando Alonso, costretto a parcheggiare subito la sua Ferrari per un problema tecnico nel giro di installazione. La sessione ha comunque avuto un avvio lento e solo dopo la prima mezzora Jenson Button ha fatto segnare un tempo girando in 1.34.342 migliorato poi in 1.33.545 ma Webber ha fatto meglio in 1.33.047.

Dopo i primi 45 minuti la Mercedes si è portata al comando con Hamilton primo (1.32.349) e Rosberg secondo davanti a Raikkonen, Webber, Vettel, Button, Massa. Tornato in pista Alonso ha subito accusato di nuovo il problema che l’aveva fermato ad inizio sessione ma è riuscito a tornare ai box, il team gli ha chiesto di tenere bassi i giri del motore. Per lo spagnolo un sospetto problema alla centralina elettronica che andrà probabilmente sostituita per le Libere 2.

A 34 minuti dal termine Hamilton ha migliorato il suo tempo: 1.31.754.

I team sono poi passati a valutare il passo nei long run.

La sessione si è quindi conclusa con Hamilton primo davanti a Rosberg, Webber, Sutil, Raikkonen, Massa, Button, Vettel, Grosjean, Perez.

Risultati F1 Prove Libere 1 GP Germania 2013

Pos Driver                Team                    Time      Gap      Laps
 1. Lewis Hamilton        Mercedes                1m31.754s            25
 2. Nico Rosberg          Mercedes                1m31.973s  + 0.219s  25
 3. Mark Webber           Red Bull-Renault        1m32.789s  + 1.035s  22
 4. Adrian Sutil          Force India-Mercedes    1m32.822s  + 1.068s  16
 5. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault           1m32.956s  + 1.202s  22
 6. Felipe Massa          Ferrari                 1m33.065s  + 1.311s  18
 7. Jenson Button         McLaren-Mercedes        1m33.139s  + 1.385s  24
 8. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault        1m33.213s  + 1.459s  20
 9. Romain Grosjean       Lotus-Renault           1m33.260s  + 1.506s  27
10. Sergio Perez          McLaren-Mercedes        1m33.456s  + 1.702s  18
11. Paul di Resta         Force India-Mercedes    1m33.493s  + 1.739s  18
12. Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari          1m33.810s  + 2.056s  20
13. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari      1m33.901s  + 2.147s  23
14. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari      1m33.976s  + 2.222s  26
15. Pastor Maldonado      Williams-Renault        1m34.025s  + 2.271s  20
16. Valtteri Bottas       Williams-Renault        1m34.200s  + 2.446s  22
17. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari          1m34.437s  + 2.683s  24
18. Charles Pic           Caterham-Renault        1m35.674s  + 3.920s  23
19. Max Chilton           Marussia-Cosworth       1m35.987s  + 4.233s  19
20. Giedo van der Garde   Caterham-Renault        1m36.078s  + 4.324s  23
21. Jules Bianchi         Marussia-Cosworth       1m37.459s  + 5.705s  21
22. Fernando Alonso       Ferrari                 no time               2

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

26 commenti
  1. Oderico

    5 Luglio 2013 at 11:44

    Come volevasi dimostrare… grande tonfo della Ferrari.

    • Oderico

      5 Luglio 2013 at 11:46

      ..e aggiungo: Ecco finalmente le mercedes

      (si erano nascoste nelle gare precedenti… poteva essere troppo chiaro il vantaggio avuto dai test.. CHE FALSA !

      • TOMMY

        5 Luglio 2013 at 17:45

        infatti ha solo vinto 2 gp su 3 non si è vista molto

    • ing. Cosimo

      5 Luglio 2013 at 12:03

      Quest’anno vince chi bara di più!!!

      contendersi il titolo a colpi decimi truffati è il nuovo sport.

      Lo sport dov’è? lo sport sta nell’abilità di non farsi sgamare (redbull insegna)

      • Max Bassanet

        5 Luglio 2013 at 15:21

        veramente sono 4 anni che è cosi.

  2. Dariok

    5 Luglio 2013 at 11:44

    1000 km ed è passata la paura… che bel campionato!! blergh

  3. freddy

    5 Luglio 2013 at 11:45

    Go Mercedes!!!

  4. The.Next

    5 Luglio 2013 at 11:46

    thank you mercedes!

  5. Dario

    5 Luglio 2013 at 11:51

    Con questa Ferrari Alonso il mondiale non lo vincera’ mai…RBull ed ora anche Mercedes le macchine da battere, poi Mercedes da quando ha provato per bene le gomme sta diventando molto pericolosa anche per Vettel.

    • Oderico

      5 Luglio 2013 at 11:55

      … mi sembra che non hai capito il concetto… QUEST’ANNO VINCE LA MERCEDES !

  6. albo94

    5 Luglio 2013 at 12:04

    Invece io credo che gli equilibri si ristabiliranno dopo i test a cui non parteciperanno… 3 giorni persi , visto la presenza di tutti i piloti, peseranno. E gli è andata ancora bene , se la Fia avesse i cocones , l’avrebbe espulsa dal mondiale.

  7. pippo

    5 Luglio 2013 at 12:06

    Dopo anni di duro lavoro finalmete si vdeono i risultati… ma andate a quel paese buffoni.. e chi vi sta proteggendo..

    • A75X tifoso Williams

      A75X

      5 Luglio 2013 at 12:43

      Te lo faccio io un nome….
      j.todt, conosci, è stato per molti anni amico di un certo r.brown alka ferrari. Ma questo è solo un caso… sbaglio io a pensare male…?

  8. Ele (mclaren)

    5 Luglio 2013 at 12:31

    c’è un abisso parlando di distacchi tra i primi due e il resto..mamma mia!

  9. TopGear79

    5 Luglio 2013 at 12:34

    Mercedes, ti piace vincere facile?

  10. michele

    5 Luglio 2013 at 13:07

    Non so se tutti sanno che la Mercedes sta sviluppando da anni un nuovo e molto segreto sistema di sospensioni meccaniche attive.

    Ora questo sviluppo comincia a dare i suoi frutti.

    Ora forse si capisce maggiormente il senso del passaggio di Hamilton alle frecce d’argento.

    Nopn solo per questo motivo, ma anche per questo.

    • pippo

      5 Luglio 2013 at 13:33

      Da anni? Il passaggio della Star è solo una questione di marketing, di business, con la Mclaren poteva arrivare fino a un certo punto. Con Mercedes, marchio prestigioso, il sig. nonno Bernie sta iniziando a raccoglie i frutti dopo il test-gate.

  11. Controaltare

    5 Luglio 2013 at 13:49

    L’ascesa della Mercedes non deve scandalizzare nessuno, è un marchio ricco e potente, è facile prevedere per la Mercedes un futuro pieno di successi, sarà il team dominante quando la Red Bull esaurirà il suo ciclo di vittorie, non riesco a immaginare una Mercedes non vincente, sarebbe come per la juve non vincere scudetti, conta anche molto la politica, avere ad esempio una federazione compiacente che copre i peccatucci commessi…questo i ferraristi lo sanno bene perchè quando vincevano la Fia non era certo contro la Rossa, anzi…
    Adesso i ferraristi temono che alla Red Bull subentri la Mercedes, e la Rossa resti ancora a secco, vanno anche capiti…

    • Chau (tifoso Kimi, Hülkenberg e Mercedes)

      5 Luglio 2013 at 13:59

      Il successo della Mercedes di quest’anno oltretutto è il risultato dell’aver passato la seconda metà del 2012 a lottare con TR, Caterham e Marussia, l’avevo detto a febbraio che la W04 era quella buona e così è, aggiungiamoci poi un Rosberg che ogni anno si migliora e un Hamilton con la sfida del nuovo team, e il cerchio è completo, altro che “1000 km” che come si è visto in Canada sono serviti a poco contro un problema di 4 anni, a Monza o Singapore i problemi saranno sempre i soliti, non penso che Rosberg o Hamilton vinceranno il mondiale piloti quest’anno, Vettel è comunque il più forte in circolazione, ma quello costruttori penso proprio che andrà a Stoccarda

    • pippo

      5 Luglio 2013 at 15:02

      Forse nn ricordi il passato recente (honda-bmw e toyota) marchi grossissimi, enormi e nn hanno portato nessun ciclo salutando la compagnia. Adesso per nn ripetere lo stesso errore la Mercedes dovrà vincere se no saluta e va via, come aveva minacciato l’anno scorso, per questo dico che l’arrivo inispiegabile della Star e il test-gate hanno un senso…..

    • Max Bassanet

      5 Luglio 2013 at 15:30

      hahaahahha controaltare ma che cavolate dici ?

  12. amico di frederick

    5 Luglio 2013 at 15:22

    NON mi e’ chiaro come la mercedes quest’anno sia cosi’ veloce…l’anno scorso lo era ma sbriciolava le gomme. Mi viene il dubbio che questa formula farsa premia solo chi paga di piu’ quest’anno e’ la mercedes che ha investito milioni di dollari in questa stagione e deve vincere lei, gli altri anni pagava di piu’ la rb e infatti vinceva vettel.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati