Grosjean potrebbe aver salvato la sua carriera con la prestazione al GP di Germania

"I numeri non erano dalla mia parte ma sapevo che stavo facendo cose positive"

Grosjean potrebbe aver salvato la sua carriera con la prestazione al GP di Germania

Romain Grosjean potrebbe aver salvato la sua carriera con la prestazione di domenica al Nurburgring, che lo ha visto chiudere la gara sul podio.

Il francese infatti dopo aver ottenuto un podio al GP del Bahrain non aveva più ottenuto alcun punto, questo lo aveva messo in discussione ed erano sorti numerosi rumors riguardo un possibile approdo di Nico Hulkenberg al suo posto ad Enstone.

Il tedesco della Sauber infatti ha rescisso il suo contratto con la Sauber a causa delle difficoltà finanziare della scuderia svizzera, e dunque è libero di accasarsi in un altro team anche nel corso di questa stagione.

Grosjean tuttavia ha sottolineato che non ha mai smesso di credere in se stesso.

“Mi sono semplicemente chiesto come procederanno le cose di questo passo? Ho sempre creduto in me stesso”.

“I numeri non erano dalla mia parte ma sapevo che stavo facendo cose positive”.

Il ventisettenne Grosjean ha anche negato di essere infastidito dal proprio team dopo che nel GP di Germania ha dovuto lasciare strada al compagno Kimi Raikkonen per il secondo posto.

“Non avevamo la stessa strategia, dunque credo che il team mi abbia chiesto una cosa giusta”.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

9 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati