GP di Gran Bretagna, Nico Hulkenberg: “Un buon risultato per il team. Ma mi sento leggermente frustrato per quel che riguarda la mia gara”

Il tedesco è stato nuovamente battuto dal suo compagno di squadra nonostante partisse in una posizione migliore

GP di Gran Bretagna, Nico Hulkenberg: “Un buon risultato per il team. Ma mi sento leggermente frustrato per quel che riguarda la mia gara”

La Force India ha ottenuto ben 14 punti al GP di Gran Bretagna, frutto del sesto posto di Sergio Perez e del settimo di Nico Hulkenberg in una gara caratterizzata da condizioni miste. Questo risultato rappresenta il miglior risultato del team sulla pista di casa.

Sergio Perez – sesto: “E’ davvero un buon risultato per il team, con due vetture nei punti, anche se secondo me avrei potuto mantenere il quinto posto senza il testacoda alla prima curva. Durante quel frangente ho pensato che la mia gara fosse finita ma sono stato in grado di gestire la situazione. Tuttavia ho rovinato le mie gomme e questo mi ha segnato per tutta la gara in termini di degrado. Ho spinto molto per provare a tenere Raikkonen dietro, e solamente quando mi ha sorpassato ho iniziato a gestire le gomme. Abbiamo fatto uno stint molto lungo sulle medie, ed è stato un rischio poichè il degrado era alto, ma il team ha fatto la chiamata giusta al momento giusto e questa scelta ha pagato. Le condizioni, specialmente nella prima parte di gara erano molto difficili. C’era la traiettoria principale che era asciutta ma appena mettevi una ruota sul bagnato tutto il grip scompariva e persino mantenere la vettura nella giusta direzione era difficile. L’aver ottenuto tutti questi punti dopo un weekend in cui non ho sentito bene la vettura è una grande soddisfazione e ci aiuta a dimenticare lo scorso Gran Premio d’Austria.”

Nico Hulkenberg – settimo: “Naturalmente un buon risultato per il team. Ma mi sento leggermente frustrato per quel che riguarda la mia gara. Ho perso molto durante la virtual safety car che ha permesso a molte vetture di passare alle intermedie senza perdere posizioni. Dopo la girandola dei pit stops sono rimasto dietro Felipe [Massa] per tanti giri nonostante fossi più veloce di lui. C’era solo una traiettoria da seguire con molta acqua all’esterno dunque non era facile tentare il sorpasso. Ho fatto uno stint molto lungo sulle gomme medie e nei giri finali ho dovuto gestire le gomme. Nonostante non sono totalmente felice, sono contento della perfomance della vettura e del fatto che oggi abbiamo ottenuto dei buoni punti.”

Vijay Mallya – team principal: “La gara di oggi è stata davvero divertente e sono davvero felice della nostra perfomance. E’ il nostro miglior risultato di sempre qui a Silverstone ed adesso siamo a sole 19 lunghezze dal quarto posto nel campionato costruttori. Non è stata una gara facile soprattutto considerando che la pista si asciugava molto velocemente in alcuni punti mentre in altri rimaneva bagnata. Nico e Checo sono stati in forma per tutta la gara ed hanno fatto uno splendido lavoro nel portare a casa 14 punti. Oggi abbiamo dimostrato di essere molto competitivi in uno dei tracciati più veloci del mondiale e penso che c’è ancora molto potenziale sulla nostra vettura in vista della seconda parte di stagione.”
Stefano Rifici (@SedyBenoitPeace)

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati