Formula 1 | Vijay Mallya sull’accordo Racing Point – Aston Martin: “Felice per la squadra”

"Ho trascorso dieci anni meravigliosi in F1", ha aggiunto l'imprenditore indiano

Racing Point cambierà denominazione a partire dalla stagione 2021
Formula 1 | Vijay Mallya sull’accordo Racing Point – Aston Martin: “Felice per la squadra”

Intercettato da Speed Week, Vijay Mallya ha commentato la recente partnership commerciale tra la scuderia Racing Point e il marchio Aston Martin, sottolineando le grandissime capacità manageriali dell’attuale proprietario del team, Lawrence Stroll.

Grazie al suo fiuto per gli affari, ricordiamo, Stroll si è assicurato una parte delle azioni relative alla Casa inglese, aspetto che gli permetterà di brandizzare le due Racing Point sotto il nome “Aston Martin”.

Una manovra quasi perfetta, realizzata nel giro di pochi mesi, che aiuterà la scuderia anglo-canadese di crescere e di avvicinarsi alle posizioni di vertice della classifica.

“Sono molto contento per la squadra e per Lawrence”, ha dichiarato l’ex proprietario della Racing Point. “Stroll è un investitore molto intelligente e il suo curriculum dice tutto. Sono sicuro che grazie a lui le cose andranno bene”.

Sull’ingresso di Aston Martin ha aggiunto: “Il mio obiettivo è sempre stato quello di raggiungere un accordo simile per la scuderia. L’Aston Martin ha un vasto seguito in tutto il mondo e supporterà il team di Formula 1. Avevamo discusso con loro cinque anni fa, ma poi hanno deciso di sponsorizzare la Red Bull Racing”.

Conclusione infine sul futuro: “Ho trascorso dieci anni meravigliosi in F1, divertendomi moltissimo. Adesso è il momento di fare qualcosa di diverso”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati