GP di Corea, Montezemolo: Una rimonta fantastica ma ora piedi per terra

GP di Corea, Montezemolo: Una rimonta fantastica ma ora piedi per terra

E’ un Luca di Montezemolo legittimamente felice quello che ha telefonato a Stefano Domenicali immediatamente dopo la fine della gara. “Quello che mi fa più piacere è che abbiamo dimostrato che con la determinazione, l’impegno, l’umiltà e la voglia di vincere si riesce ad uscire dalle situazioni più difficili. Siamo una squadra che non molla mai e lo ha fatto vedere ancora una volta” – ha detto il presidente della Ferrari – “Voglio fare i compimenti a tutta la squadra, che ha lavorato in maniera impeccabile, a Fernando, che è stato eccezionale, e a Felipe, che ha conquistato un terzo posto importantissimo: mi ha fatto proprio piacere vederlo sul podio insieme al suo compagno di squadra e a Chris Dyer.”

“Ora però dobbiamo rimanere con i piedi per terra” – ha proseguito Montezemolo – “Il campionato rimane apertissimo e sappiamo di avere di fronte degli avversari molto forti. Dovremo affrontare le ultime due gare con ancora più concentrazione ed attenzione ad ogni minimo dettaglio.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

24 commenti
  1. Bart

    24 Ottobre 2010 at 15:37

    Fantastica vittoria?…….
    Direi “Fantastica fortuna” siccome state raccogliendo punti e vittorie grazie alle rotture degli altri quando sono primi dinanzi alle rosse….
    Di “umile” la ferrari non ha propio nulla. Quando vincete siete i migliori in assoluto, quando ve le suonano ve la prendete con la FIA, con la sfortuna eccc…..
    Non avete mai ammesso nella vostra carriera di essere “forutnati” pero’… Siete solo bravi a puntare il dito contro gli altri quando essi vincevano e le Ferrari arrancavano…. Un mondiale lo darei alla ferrari.. Ma quello di “CAMPIONI DEL MONDO DELLA FORTUNA E DELLAIPOCRISIA”…..

  2. pastaker

    24 Ottobre 2010 at 16:00

    bart, la fortuna nel corso del campionato gira, e nella prima parte della stagione la Ferrari non ne ha certo avuta (a parte demeriti propri), vedi ad es. Valencia. Strada facendo le cose si riequilibrano. Gli errori della RB non sono solo sfortuna ma anche demeriti.
    Punti grazie alle rotture? Le vittorie di MOnza, Singapore e Hockenheim sono state conquistate in pista, e anche in Bahrein e Corea si era comunque lì a un passo. Vettel ha rotto anche perchè ha dovuto forzare, Webber ha sbagliato anche per la pressione, quindi è anche merito di Alonso se gli avversari hanno sbagliato. Inoltre in qualifica è stata proprio la ferrari a non raccogliere fortuna…dopo essersi giocata alla pari la pole…quindi…!

  3. Bart

    24 Ottobre 2010 at 16:19

    Ciao Pastaker
    Su monza e singapore non ho nulla da dire…. Ma sulle altre non sono d’accordo.
    In Bharain Vettel si era mostrato piu’ veloce come sempre e se non avesse avuto quel problema al motore non credo che Alonso sarebbe arrivato primo, ad Hockenheim una vittoria che aspettava a Massa e’ stata “regalata” per ordine di scuderia ad Alonso, questa di oggi e’ una fotocopia della prima,quindi sono punti presi per “fortuna”. Poi su Monza devo dire che Alonso e’ stato fortunato in parte. Mi spiego.
    Alla partenza Button e’ stato bravissimo a passarlo in partenza e la fortuna di Alonso e’ caratterizzata dalla “cavolata” di Hamilton alla seconda variante. Perche’ se non avesse toccato Massa, probabilmente con l’assetto che predisponeva Hamilton avrebbe raggiunto in pochi giri Alonso mentre cercava di passare Button e li la corsa forse sarebbe stata un’altra storia.
    Sinceramente ma Alonso, tranne in quest’ultima parte che sta solo cercando di fare ottimi piazzamenti, cosa ha fatto di grande in questo campionato rispetto ad un Hamilton ad un Vettel e un Webber? Niente!!!! Anzi piagnucolava solo.. poi ad un tratto la fortuna e’ arrivata ad accotentarlo ed eccolo gia’ incoronato campione….
    scusami, ma sinceramente non se lo merita almeno quest’anno……

  4. Emilio

    24 Ottobre 2010 at 17:04

    @Bart
    Guarda che è inutile cercare di aggrapparsi agli specchi con assurde teorie da anti-ferrari o anti-sportivo.
    Spero che almeno guardi le gare compreso le qualifiche, se qualcuno, come te, che ha qualche dubbio sulle vittorie del Bharain e Corea non considera che il vincitore è partito alle spalle dello sfortunato Vettel e non in fondo allo schieramento e poi a fine gara con un sorteggio gli è stata assegnata la prima posizione.
    Quindi ti consiglio di essere almeno obbiettivo, se capisci cosa vuol dire “gara”.

  5. Alexandro HAMALORAI

    24 Ottobre 2010 at 17:39

    @ Bart

    ma quante cazzate dici?
    in bahrein alonso non sarebbe arrivato primo senza il problema a vettel?
    Lì non si tratta di fortuna, perchè a rompersi sarebbe potuto essere anche il motore ferrari, non è che la ferrari è indistruttibile!
    Poi in malesia il motore ha lasciato a piedi nando.
    In germania la ferrari ha stravinto in pista, l’ordine di scuderia serve solo agli altri per sputtanare la ferrari quando loro stessi redbull e meclaren li facevano già prima della ferrari camuffandoli per bene.

    Ragazzi ma vi volete mettere in testa che vince chi guida al meglio e chi ha il materiale migliore!
    Se la redbull va forte e poi si sfascia di chi è la colpa?Della ferrari che a differenza delle lattine va forte, non si rompe e soprattutto HA UN GRAN PILOTA!

  6. Bart

    24 Ottobre 2010 at 17:49

    Mi dispiace per te Emilio, ma sono molto obbiettivo. Io dico quello che vedo e sento nelle gare.E di certo non sono teorie assurde come tu osi definirle.
    Per me un vincitore e’ colui che oltre ad avere una macchina velocissima e’ anche colui che e’ in gradi di vincere a suon di sorpassi e giri veloci senza che gli altri si ritirino o sbaglino.
    E purtroppo quest’anno la ferrari pochissime volte ha fatto queste tipo di gare, anzi il tuo amato Alonso da quando fece la figura che nemmeno un principiante di Kart avrebbe commesso in belgio andando a sbattere al muro ha solo predicato e sperato che gli altri commettessero errori…. Questo non e’ uno sportivo ma e’ un Iettatore….
    inoltre non credo di essere anti-sportivo io ho solo detto che stando a quello che ho visto fino ad ora Alonso, gran pilota che e’, nquest’anno non se lo merita.
    Poi se a te ti picciono queste tipologie di vittorie, bhe’ allora scusami se te lo dico, ma non sai cosa vuol dire vincere delle Gare
    Infine ti pongo una domanda …
    se al posto dello sfortunato Vettel ci fosse stato Alonso, tu cosa penseresti in questi casi?

  7. Alexandro HAMALORAI

    24 Ottobre 2010 at 17:58

    @ Bart

    impara ad avere rispetto per il lavoro di piloti e squadre poi potrai parlare.
    Poi visto che sei uno che ragiona coi se e coi ma, ti rispondo che se Alonso avesse avuto una redbull sotto al sedere a quest’ora il titolo l’aveva già in tasca.

  8. Bart

    24 Ottobre 2010 at 17:59

    @Alexandro HAMALORAI
    Tu sei convito che Alonso sarebbe stato capace di prenderlo a Vettel?
    Chi sa chi dice piu’ cazzate ……

  9. Bart

    24 Ottobre 2010 at 18:08

    @Alexandro HAMALORAI
    e in cosa scusami avrei mancato di rispetto ai piloti e ai team?
    Inoltre impara ad accettare e avere rispetto delle opinioni degli altri anche se sono diverse dalle tue….. E ti dico per me merita di vincere che e’ il piu’ forte e non il piu’ fortunato, chiunque esso sia , ferrari mclaren, mercede, renault, redbull….

  10. Alexandro HAMALORAI

    24 Ottobre 2010 at 19:41

    @ Bart

    sì sono convinto al 100% che Alonso avrebbe preso e superato Vettel, basta guardare i tempi comunque.

    Per quanto riguarda il rispetto di cui parlo, tu lo vieni a mancare quando parli di fortuna e sfortuna.
    Quando riuscirai a valutare tutto senza la componente fortuna, riucirai ad analizzare con più serenità ed obiettività.
    Se dovessimo ragionare con la fortuna, come fai tu, sai quanti episodi dovremmo tirare fuori solo per quanto riguarda quest’anno?!
    Il tutto comunque alla fine si compensa e a vincere sarà sempre il pilota che merita.

  11. Alexandro HAMALORAI

    24 Ottobre 2010 at 19:46

    ah dimenticavo,
    in cosa avresti mancato di rispetto ai piloti e al team?!

    Parlando di fortuna denigri il lavoro di squadra e di meccanica fatto dal team.
    Se la Ferrari ha lavorato meglio sulla meccanica e sull’affidabilità riuscendo comunque a mettere pressione alla redbull, perchè vuoi sottovalutare il lavoro svolto parlando di fortuna?Se il motore ferrari ha retto e quello renault no, vuol dire che in redbull hanno lavorato peggio.
    Chi lavora peggio e non fiisce le gare non può meritare di vincere!
    piccola nota: Alonso sta correndo le ultime gare con motori usati da 2 gp, mentre vettel ne aveva ancora uno fresco.

  12. Bart

    24 Ottobre 2010 at 20:20

    @Alexandro HAMALORAI
    Ti sbagli di grosso, non ho mai messo in discussione il lavoro dei meccanici e tanto meno lo faro’….
    Forse mi sono espresso male, ma ripeto queste gare o campionati vinti cosi’ non li condivido, preferisco quando un pilota parte, fa giri veloci sorpassa, lotta e poi vince.. cose che io non ho visto fare pochissime volt ad Alonso. Vedi come Kubica, Rosberg, Sutil come se le danno di santa ragione e conquistano meritatamente le loro posizioni!!! Queste sono gare belle da vedere cosi’ci si diverte…..Poi il resto e’ tutto relativo… non so se mi sono spiegato bene

  13. Pino

    24 Ottobre 2010 at 20:26

    Ragazzi/Signori , per cortesia non prendetevela cosi’ a fuoco,,tanto la Ferrari e’ sempre stata l’unica marca al mondo ad essere stata copiata al cento x cento da tutti ,,,e si vede. Poi chi di piu’ si allena piu’ diventa fortunato ,,,e alla Ferrari si allenano e come!.Tutte le gare quest’anno sono state bellissime per tutti i tipi di tifosi di diverse squadre con fortuna e sfortuna e si chiama “F1 Grand Prix”, che bello!!!

  14. Bart

    24 Ottobre 2010 at 20:33

    @Pino .
    Bravo Pino….. sono daccordo con te, Almeno ogni tanto si puo’ dire di essere fortunati… Non c’e’ nulla di male… tutte le squadre nelle loro numerevoli vittorie qualcuna l’hanno vinta con un po’ di fortuna.

  15. Frenk

    24 Ottobre 2010 at 21:17

    @Bart
    Il tuo primo post non rispecchia affatto la tua ultima affermazione,e dire che è stato anche il primo in assoluto su questo argomento

  16. Alexandro HAMALORAI

    24 Ottobre 2010 at 22:47

    @ Bart

    ok, allora diciamo ad Alonso che dopo l’hat trick a Monza e il grande chelem a Singapore, UNICO PILOTA RIUSCITO IN QUESTA IMPRESA QUEST’ANNO, deve fare qualcosa di diverso, 6 vittorie e 2 pole contro l’invincibile redbull che doveva vincere il mondiale ad agosto non bastano.
    Magari mettersi a battagliare col proprio compagno di squadra e magari buttandosi fuori, oppure fare qualche ritiro per rendere Alonso più simpatico.
    Purtroppo è così, il terzo titolo che si avvicina e tu tieniti i tuoi kubica, rosberg e sutil se ti divertono, la storia la scrivono gli altri intanto.

  17. Ingenuo

    25 Ottobre 2010 at 10:11

    @Alexandro HAMALORAI & Bart
    Nonostante condivida di più i post di Alexandro
    Bart ha ragione su una cosa: la fortuna centra comunque
    Non è un demerito della Renault se ha fatto dei motori più scadenti di quella della Ferrari che comunque ad inizio mondiale mentre la Ferrari ne cambiava uno al secondo la Red Bull ne cambiava uno su 80 Gp (passatemi queste esagerazioni) Ma voglio ricordare che per tutti i piloti i motori sono 8 e tutti se li giostrino come vogliono…

    E poi chi ha detto che la fortuna sia una cosa negativa? Non si dice che aiuta gli audaci?
    Per vincere un Gp bisogna vere una buona dose di fortuna e fare meno errori dei tuoi avversari: solo così ti meriti di vincere i Gp ed il mondiale

    Ah per fortuna poi si intende quell’insieme di eventi che portano ad un certo risultato positivo o negativo che sia…

  18. Maxleon

    25 Ottobre 2010 at 13:52

    Per quanto riguarda la situazione motori, visto che ormai tutti i piloti sono con usati, sarebbe interessante sapere quanti km alle spalle hanno i rispettivi motori utilizzati dalle singole scuderie, ma nonostante abbia fatto una ricerca sul web, non ho trovato nulla.

  19. Bart

    25 Ottobre 2010 at 13:59

    @Alexandro HAMALORAI
    Mi tengo molto volentieri i miei Rosberg, Kubica, Sutil, Hamilton e co, almeno loro lottano , sorpassano, sbagliano, fanno giri veloci ecc, almeno loro fanno “spettacolo” e divertono e mostrano anche con delle “carrette” di aver talento e meritarsi anche quei piccoli punti.
    Secondo me tu osservi la Formula 1 da troppo tifoso Ferrari….. e non tanto da funs della F1…..

  20. Alexandro HAMALORAI

    25 Ottobre 2010 at 18:06

    @ Bart
    guarda il mio nick è formato da HAMilton,ALOnso e RAIkkonen, quindi vedi che anche io guardo con interesse agli altri piloti e i kubica e i rosberg piacciono anche a me.

    il fatto che non mi va giù è la parola “fortuna” che usi per giustificare il risultato altrui.

    Se la Ferrari non avesse lavorato a dovere e non avesse fatto i risultati che ha fatto ultimamente, non sarebbe là in alto ad approfittare degli errori altrui.
    Se non fosse stata competitiva a quest’ora si trovava a metà griglia ad approfittare di chissàche.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati