GP d’Europa, Prove Libere 3: riscatto per Button, indietro Ferrari e Red Bull

A Valencia l'inglese della McLaren precede le Lotus e le Force India

GP d’Europa, Prove Libere 3: riscatto per Button, indietro Ferrari e Red Bull

La terza sessione di prove libere del Gp d’Europa ha visto emergere la McLaren di Jenson Button, ma l’equilibrio è stato notevole in pista, con Lotus, Force India e Sauber a battere nei tempi i big.

Sul tracciato di Valencia oggi splende il sole: i piloti hanno provato le ultime modifiche con le gomme Medium prima di testare le Soft in vista delle Qualifiche. Le vetture migliori con entrambe le mescole sono state senza dubbio le Lotus di Kimi Raikkonen e Romain Grosjean, ma a beffarle nel finale della FP3 è stato l’inglese della McLaren, fino ad allora anonimamente in decima posizione: Button ha girato in 1’38”562 e ha battuto di 93 millesimi Grosjean e di 197 Raikkonen. Le due Force India di Nico Hulkenberg e Paul Di Resta si dimostrano fortissime su questa pista e ottengono il quarto e quinto tempo, a 257 e 330 millesimi; sesto posto per Sergio Perez con la Sauber, staccato però di mezzo secondo da Button, mentre mezzo decimo dietro il messicano Michael Schumacher con la Mercedes precede Lewis Hamilton, che prende dal compagno di squadra in MCLaren 616 millesimi, e Felipe Massa, nono a 756 millesimi. Una manciata di centesimi dietro il brasiliano della Ferrari, Pastor Maldonado chiude con la Williams la Top 10.

Dietro Kamui Kobayashi con l’altra Sauber, ecco i big: Fernando Alonso con la Ferrari chiude 12° a 833 millesimi da Button, dopo che la sua F2012 è rimasta ai box per oltre metà sessione, mentre alle sue spalle si posiziona Sebastian Vettel con la Red Bull, staccato di 4 centesimi. Il campione del mondo ha tentato di fare il miglior tempo nel finale ma è incappato in un lungo alla curva 2 che gli ha pregiudicato la possibilità di finire tra i top 10. Chi invece ha molto deluso sono Nico Rosberg con la Mercedes, 15° a 1”3, e Mark Webber: l’australiano ha avuto problemi meccanici e ha completato solo 4 giri sulla sua Red Bull RB8 e ha chiuso 19°. L’appuntamento è ora per le Qualifiche, che inizieranno alle 14.

Lorena Bianchi

Ecco i tempi della FP3:

Pos Pilota Team Tempo Giri
1.  Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m38.562            17
 2.  Romain Grosjean       Lotus-Renault         1m38.655s  + 0.093  18
 3.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault         1m38.759s  + 0.197  18
 4.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  1m38.819s  + 0.257  17
 5.  Paul di Resta         Force India-Mercedes  1m38.892s  + 0.330  17
 6.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari        1m39.084s  + 0.522  20
 7.  Michael Schumacher    Mercedes              1m39.141s  + 0.579  15
 8.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes      1m39.178s  + 0.616  17
 9.  Felipe Massa          Ferrari               1m39.318s  + 0.756  15
10.  Pastor Maldonado      Williams-Renault      1m39.357s  + 0.795  18
11.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari        1m39.358s  + 0.796  19
12.  Fernando Alonso       Ferrari               1m39.395s  + 0.833  15
13.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m39.434s  + 0.872  13
14.  Bruno Senna           Williams-Renault      1m39.543s  + 0.981  13
15.  Nico Rosberg          Mercedes              1m39.946s  + 1.384  20
16.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m40.037s  + 1.475  17
17.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m40.134s  + 1.572  20
18.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault      1m40.681s  + 2.119  15
19.  Mark Webber           Red Bull-Renault      1m41.282s  + 2.720  4
20.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault      1m41.931s  + 3.369  15
21.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth          1m42.758s  + 4.196  14
22.  Charles Pic           Marussia-Cosworth     1m42.815s  + 4.253  16
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth          1m42.943s  + 4.381  14
24.  Timo Glock            Marussia-Cosworth     1m43.124s  + 4.562  16

GP d’Europa, Prove Libere 3: riscatto per Button, indietro Ferrari e Red Bull
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

29 commenti
  1. V-Ryven

    23 giugno 2012 at 12:25

    Braaaaavo Iceman, vedo che il mio monito ti ha intimorito!! Facciamo così, se ti qualifichi almeno quinto, ti porto 3 Maxibon e 6 Magnum… xD

    • Maria

      23 giugno 2012 at 12:26

      gelato per tutti! 😉
      Per noi poveri fan di Vettel più che altro servirà un ghiacciolo 😀

      • V-Ryven

        23 giugno 2012 at 12:29

        Mah, guarda, io ho visto le prove e sinceramente nemmeno Sebastian sembrava lento, solo che beccava costantemente traffico (o faceva qualche errorino…) sono fiducioso anche su di lui, però sta volta Kimi da le basi a tutti!! (…sperem… vuoi vedere che mo gliela mando… xD)

      • Mattia

        23 giugno 2012 at 12:48

        Vettel ha avuto qualche problema di traffico e ha fatto qualche errore nei giri veloci, ma credo che ci sarà anche lui a lottare per la pole position.

    • Francesco

      23 giugno 2012 at 13:03

      hai visto che avevo ragione io che kimi sta in forma .. per la pole vettel è il favorito credo sarà circa 2-3 decimi davanti..
      per domenica raikkonen e grosjean fanno doppietta

      • V-Ryven

        23 giugno 2012 at 13:07

        Sarebbe davvero fantastico!! Ma ti giuro che non riesco a non pensare agli errori di strategia della Lotus…..

      • Maria

        23 giugno 2012 at 13:19

        intanto cominciate a comprare il gelato, in un caso o nell’altro servirà ehehehehehe
        (o per festeggiare, o per consolarci!)

    • alonsito

      23 giugno 2012 at 13:12

      ma non piaceva il cremino e cocacola?

  2. AleMans

    23 giugno 2012 at 12:27

    Come mai gli altri cosí dietro?

    Qualcuno sa perché Alonso é rimasto a lungo ai box?

    • V-Ryven

      23 giugno 2012 at 12:30

      Da quello che ho capito Alonso è rimasto ai box molto tempo per alcuni problemi che aveva durante il giro, il cronista inglese ha anche parlato di paparazzi (!!) ma niente a che fare con la vettura.. Poi ha fatto un giro solo sulle Soft, quindi non ha dato il massimo, credo che anche lui ne uscirà fuori bene più tardi.

    • Maria

      23 giugno 2012 at 12:39

      Alonso é rimasto a lungo ai box perché c’erano dei fan della Red Bull (tra cui io) che gli volevano tirare uova marce 😀
      Adesso siamo in galera per cui le qualifiche andranno meglio 😉

  3. cont

    23 giugno 2012 at 12:28

    prove molto negative per la Ferrari.

  4. lillo

    23 giugno 2012 at 12:32

    Ho visto le prove in streaming: Alonso ha avuto sempre difficoltà con le dure, mentre Massa faceva ottimi tempi. Con le morbide Alonso ha continuato ad avere difficoltà e anche Massa, anche se ha girato più veloce di Alonso, si è allontanato dai migliori tempi. Hanno provato qualcosa di nuovo che non ha funzionato o dobbiamo preoccuparci per le qualifiche?

    • Gianluca

      23 giugno 2012 at 12:45

      Spero sia l’ipotesi che hanno provato qualcosa e non ha funzionato, in modo da ritornare all’assetto precedente nel turno di Qualifica.

  5. delo

    23 giugno 2012 at 12:32

    Il tempo di Vettel e’ con le medium!!!! La RedBull ha chiuso decisamente il gap di inizio stagione.
    Williams e Force India possibili sorprese.

    • Mattia

      23 giugno 2012 at 12:50

      Vettel non è riuscito a mettere assieme un giro decente con le gomme più morbide a causa del traffico e di suoi errori.

  6. Gianluca

    23 giugno 2012 at 12:36

    Non mi stupirei se, a questo punto, domani ci fosse l’ottavo vincitore della stagione.
    Queste prove libere mi hanno più confuso che persuaso XD
    Speriamo che in qualifica, qualcosa cambierà (in positivo ovviamente).

    @maria: mi sa che questa volta sia per Vettel che Alonso le cose sono più difficili del solito non credi? XD

  7. Bob Gray

    23 giugno 2012 at 12:43

    Spero che nel caso di un 8° vincitore (1 dei 2 Lotus) si capirà che ciò non è dovuto al caso.

    • Mattia

      23 giugno 2012 at 12:51

      Più che al caso un’eventuale vittoria della Lotus sarà dovuta alle alte temperature. Infatti oggi fa più caldo di ieri e le previsioni sono identiche anche per la gara di domani.

  8. Eugenio

    23 giugno 2012 at 12:47

    Con massa nono la seconda fila è assolutamente alla portata di alonso.

  9. Nik

    23 giugno 2012 at 12:52

    Mah, secondo me è un po’ fuorviante come articolo.
    E’ vero button ha battuto groesjan, ma hamilton al giro buono si è trovato in mezzo al traffico e soprattutto vettel nell’unico giro veloce con le soft è andato lungo alla prima curva.
    Viste queste prove, pole per vettel a mani basse..

    • Francesco

      23 giugno 2012 at 13:06

      sono d’accordo con te ma domenica sarà molto diverso.. delude la ferrari secondo me .. alonso tra il terzo e il quinto sarà al massimo domenica

      • Nik

        23 giugno 2012 at 13:14

        Per quanto riguarda la ferrari mi è venuto da pensare “troppo piano per essere vero”. Forse avevano più benzina, o forse non sono riusciti a fare un giro pulito in fondo..

  10. Sbrillo

    23 giugno 2012 at 13:03

    secondo me la pole la fa bruno lalli 😀

  11. delo

    23 giugno 2012 at 13:09

    La storia , breve, di questo circuito dice che qui la RedBull ha sempre volato ( Webber letteralmente!!!! ) e in particolare Vettel. Alonso non l’ha mai digerita bene questa pista pur correndo in casa. Come al solito Fernando e’ chiamato a dare fondo alla sua immensa classe e tenersi dietro almeno uno fra Vettel e Hamilton.

    • Maria

      23 giugno 2012 at 13:23

      se Alonso ha problemi di digestione, consiglio una bella Red Bull fresca ma non ghiacciata – altrimenti gli viene anche la congestione 😀

      • webferrari

        23 giugno 2012 at 13:48

        Si, se poi domani avvesse in programma una colonscopia è ottima come preparazione!

  12. F1&Rally

    23 giugno 2012 at 13:20

    Vettel è andato forte fin da venerdi, per cui ha tranquillamente la pole in tasca, ha una macchina meravigliosa…
    Le ferrari sono in palese difficoltà…
    La Lotus và forte…
    La Mclaren pure lei difficoltà…
    Gli altri sono solo meteore…

    Ma la gara è lunga…

  13. giacomo

    23 giugno 2012 at 13:34

    vettel ha fatto il tempo con le gomme più dure; la differenza tra soft e dure è di oltre un secondo…
    non mi meraviglierei se durante le qualifiche qualcuno arrivasse a scendere sotto il 1 m. 38 sec.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Alexander Albon ha chiaro il suo futuro

"Ho quattro giorni di test a Barcellona e non ho mai guidato una macchina di Formula 1. Ma voglio arrivare preparato a Melbourne"
Alexander Albon, pilota della Toro Rosso, ha confessato di affrontare la stagione del suo debutto in Formula 1 con l’obiettivo