GP del Belgio, Valtteri Bottas: “E’ stata una giornata deludente”

Il pilota finlandese è deluso per la strategia attuata dal suo team

GP del Belgio, Valtteri Bottas: “E’ stata una giornata deludente”

Nessuno squillo per la Williams nel Gran Premio del Belgio, la scuderia di Grove ha chiuso il Gran Premio nella parte bassa della top ten con Bottas ottavo e Massa decimo, adesso la Force India dista solo 2 punti nella classifica costruttori.

Valtteri Bottas – ottavo: “E’ stata una giornata deludente ed è un peccato che abbiamo sprecato l’opportunità che si era presentata all’inizio della gara. Eravamo in una buona posizione dopo la partenza e quando la Safety Car è uscita saremmo dovuti rientrare ai box immediatamente. Quindi abbiamo perso un pò di posizioni. Abbiamo provato ad ottenere il massimo possibile dopo l’uscita dai box e sono felice di aver ottenuto dei punti alla fine. Tuttavia è stato deludente. La prossima settimana c’è un’altra gara e dobbiamo imparare da quella di oggi. Speriamo di fare meglio a Monza.”

Felipe Massa – decimo: “E’ stata una gara molto difficile, ho dovuto gestire le gomme fino alla fine oltre che controllare le pressioni in tempo reale durante la gara. E’ stata molto dura. E’ stato difficile rimanere in pista. Quando le gomme andavamo bene lottavamo per delle posizioni importanti ma quando si sono consumate non abbiamo più potuto lottare.”

Rob Smedley, Head of Performance Engineering: “E’ stata una gara deludente nonostante abbiamo ottenuto alcuni punti. Il punto chiave della gara è stata la Safety Car dopo l’incidente di Magnussen. Abbiamo pensato che ci sarebbe stata una bandiera rossa e quindi abbiamo riprogrammato la strategia, però la bandiera rossa non è stata esposta subito e dunque abbiamo dovuto fare fermare Valtteri. Come previsto però la bandiera rossa è stata esposta ma a quel punto ha rovinato la nostra gara. Da quel momento in poi il nostro pomeriggio è diventato duro in quanto non avevamo il passo. Adesso andiamo a Monza e proveremo a migliorare.”

Stefano Rifici (@SedyBenoitPeace)

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti
  1. dany5sv

    28 Agosto 2016 at 23:00

    Credo che la williams sia il team piu’ scadente della formula uno. I risultati lo dimostrano. Che peccato fino a qualche anno fa lottava con i top team ora invece lotta con i flop team. Godo.

  2. Ceppa

    29 Agosto 2016 at 00:49

    Hai ragione, rimane nella parte anonima degli annuali: quella dei perdenti come la Ferrari. Hai presente?? Quella che nessuno se la i@ncu@a, quella che nessuno si ricorda mai. Ecco, quella dove solo i ferraristi vanno a leggere per godere delle grandi sconfitte. E se tengo presente che nel 2014 , con un budget 1/5 a quello rosso sono anche finiti davanti alla Ferrari, ….. Che umiliazione da un flop team!!!! Ps: gran gara quella della ferrari di oggi!!!!!! Hahahhahahahahahahhahahahahahhahabahahahahhahahahahha torna a letto!!!!

  3. dany5sv

    29 Agosto 2016 at 08:16

    Su su non fare cosi se avete 1/5 del budget ferrari non e’ certo colpa della ferrari. Certo, essere tifosi williams non e’ facile oggi, sapere che prima o poi la ferrari col budget mostruoso che ha tornera’ a vincere mentre la williams e’ condannata a lottare nelle retrovie con manor e sauber e fiat 500 ahahhahaah. Patetici, l’unico modo che avete per discutere di formula uno e’ parlare degli altri team. E’ come quello che e’ sposato con un cesso e parla delle mogli degli altri, falliti ahahhaha.

  4. Ceppa

    29 Agosto 2016 at 11:33

    Ha ragione.lo so. Parlo della moglie (cessa e perdente) degli altri (la Ferrari). Stammi bene eterno perdente!!! Ps: in rapporto agli anni di attività e al raccolto in coccarde risultate essere veramente fort!!! Non ti preoccupare di me, io soffrirò parlando delle mogli degli altri, ma è sempre meglio che risultare cornuti alla grande come voi. Sempre pieni di promesse e alla fine andate in bianco. Anzi, lo prendete nel c@@o dai passanti di turno!!!!

  5. dany5sv

    29 Agosto 2016 at 12:09

    La cosa bella e’ che prima o poi farete la fine della lotus mentre la ferrari continuera’ a fare la storia di questo sport.

  6. Ceppa

    29 Agosto 2016 at 15:07

    Hai ragione anche qui. Sai, essere un team con ancora a capo il vero proprietario fondatore rende speciale anche questa fine. Che non è quella marcia, schifosa e mafiosa della tua scuderia dopo esser stata salvata dallo stato con i soldi degli italiani. Non finirete e farete la storia grazie ai politici che frequenti, farete la storia , degli eterni perdenti.

  7. dany5sv

    29 Agosto 2016 at 16:11

    Aiuti di stato? No, per cortesia non parliamo di economia o di politica, manteniamo la discussione sullo sport, argomento sicuramente piu’ leggero, che tu pero’ forse prendi un po troppo sul serio. PS manda i saluti di vettel a bottas e massa, ieri sul rettilineo del kemmel non ha avuto tempo di salutarli ahahhah.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati