Formula 1 | Williams, a Monza una performance da grande squadra

Robson: "Abbiamo conquistato dei buoni punti con merito"

Formula 1 | Williams, a Monza una performance da grande squadra

Formula 1 GP Italia Williams – Dave Robson non ha nascosto la propria soddisfazione per il risultato raccolto dalla Williams nell’ultimo Gran Premio d’Italia a Monza, 15° appuntamento del mondiale 2023 di Formula 1. Grazie all’ottimo lavoro svolto tra le libere del venerdì e del sabato, la scuderia inglese è riuscita a garantire ai propri piloti una vettura veloce, concreta e in grado di difendersi senza grossi problemi sul dritto (il thailandese si è tenuto alle spalle per quasi tutta la gara le più veloci McLaren di Lando Norris e Oscar Piastri). Tre condizioni che hanno permesso ad Alexander Albon di garantirsi un settimo posto quanto mai importante non solo per il morale, ma anche per la classifica Costruttori.

“Siamo venuti a Monza pensando di poter fare punti con merito e così è stato”, ha affermato Dave Robson capo delle performance veicolo della scuderia inglese. “Il caldo non è stato ideale per la nostra vettura, ma stiamo lavorando per portare il nostro pacchetto nella giusta finestra di utilizzo anche in queste condizioni”.

“Stiamo lavorando sodo per migliorare l’intera situazione”, ha proseguito. “Entrambi i piloti sono stati molto bravi, soprattutto considerando l’elevato degrado degli pneumatici. Alex è stato brillante ed è riuscito a tenere dietro le McLaren per quasi tutta la gara. E’ un peccato che non sia riuscito a rimanere dentro i cinque secondi dalla vettura di Lewis Hamilton penalizzata, ma alla fine possiamo ritenerci comunque soddisfatti del piazzamento”.

“Logan, invece, ha guidato molto bene per tutto il week-end e ad un certo punto sembrava vicino ad un piazzamento in top dieci. Alla fine però Valtteri Bottas aveva troppo ritmo per restare alle sue spalle. Ad ogni modo questo fine settimana ci ha offerto tanti dati per il proseguo di questa stagione. L’esperienza su un tracciato basso carico e sull’utilizzo delle soft con temperature così alte contribuirà a migliorare le performance di questa vettura”, ha concluso.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati