Formula 1 | Svelata a Barcellona la nuova Toro Rosso STR13

Rivoluzione aerodinamica nella zona del posteriore

Come annunciato pochi giorni fa su Twitter, Toro Rosso questa mattina ha svelato il disegno della nuova STR13, monoposto con cui Pierre Gasly e Brendon Hartley affronteranno il prossimo mondiale di Formula Uno. La Scuderia faentina ha svolto un grandissimo lavoro sul piano aerodinamico, presentando un posteriore estremamente piccolo e rastremato. Gli ingombri della power unit Honda, infatti, hanno permesso allo staff di James Key di spingere sul piano delle novità, presentando un layout molto più spinto rispetto a quello del 2017.

Honda ha lavorato fortemente sulla compattezza dell’unità, completando un’installazione profondamente diversa rispetto a quella Renault. Il risultato è un disegno estremo, quasi rivoluzionario per lo standard del team italiano, in cui si è cercato di puntare sulla pulizia aerodinamica nella zona del diffusore. Per quanto riguarda la pinna, invece, la Scuderia di Faenza ha presentato una soluzione standard, limitandosi a una piccola appendice aerodinamica che segue la corda del cofano motore. Confermato il pullrod al posteriore.

Scorrendo verso l’anteriore, troviamo dei sidepods “tripli” in stile Mercedes e un muso più alto con la presenza di un piccolo bulbo per rientrare all’interno delle normative tecniche. Nessuna modifica alla livrea con i colori della scorsa stagione che sono stati confermati in toto (lo stesso Halo è stato verniciato di blu.ndr). Brendon Hartley, ricordiamo, sarà il primo a portare in pista la nuova STR13 motorizzata Honda e dalle 9.00 completerà i primi giri di questo test pre-stagionale sul tracciato di Barcellona.

Roberto Valenti

Foto: Nina Stefanelli/Motorionline

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati