Formula 1 | McLaren, Seidl rammaricato per il week-end di Montreal: “Potevamo ambire ad altro”

La gara di Norris è stata rovinata da un problema meccanico, mentre Sainz ha dovuto modificare la strategia per una noia ai freni

Seidl ha commentato il piazzamento ottenuto dalle McLaren in Canada, evidenziando come la squadra si aspettasse tutt'altro risultato, soprattutto dopo l'ottimo passo gara mostrato durante il venerdì
Formula 1 | McLaren, Seidl rammaricato per il week-end di Montreal: “Potevamo ambire ad altro”

Intervistato dai microfoni ufficiali del sito McLaren, Andreas Seidl ha commentato le prestazioni di Carlos Sainz e di Lando Norris sul tracciato di Montreal, sottolineando come la squadra non abbia raccolto i punti che sperava, soprattutto dopo l’ottimo passo gara mostrato nella giornata di venerdì.

Lando Norris, ricordiamo, ha accusato la rottura di una sospensione posteriore, aspetto che non gli ha permesso di arrivare sotto la bandiera a sacchi. Per quanto riguarda Carlos Sainz, invece, un visiera a strappo gli ha occluso un condotto di raffreddamento dei freni. Un problema estremamente semplice da risolvere, ma che l’ha costretto ad effettuare un pit stop supplementare durante i primi cinque giri.

“Dopo aver avuto delle buone domeniche, purtroppo ci sono stati diversi incidenti in Canada”, ha dichiarato Andreas Seidl. “Come squadra non siamo riusciti a segnare i punti che volevamo ed è stato un peccato, visto il ritmo che avevamo con entrambe le vetture”.

Sulla gara di Norris e Sainz ha dichiarato: “Sfortunatamente abbiamo perso la vettura di Lando abbastanza presto, visto che si è verificato un problema meccanico sulla parte posteriore. Per quanto riguarda Sainz, invece, abbiamo dovuto affrontare un pin supplementare per risolvere una noia ai freni. Questi si stavano surriscaldando per una visiera a strappo finita nei condotti di raffreddamento. Lo abbiamo rimesso in pista con gomme dure, variando la strategia con l’obiettivo di gestirle e arrivare fino in fondo. Carlos ha svolto un ottimo lavoro, facendole durare per circa 67 giri, ma alla fine non c’è stato modo di concludere la corsa con un solo pit”.

“Adesso l’importante sarà mettersi alle spalle questo week-end, focalizzandosi esclusivamente sul prossimo appuntamento che si terrà tra una settimana al Paul Ricard”, ha concluso.

Formula 1 | McLaren, Seidl rammaricato per il week-end di Montreal: “Potevamo ambire ad altro”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati