F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi sulla prima parte di stagione: “E’ stato un inizio non semplice”

Sulla penalità a Vettel ha aggiunto: "Non entro nel merito"

Giovinazzi ha inoltre parlato del rapporto con Kimi Raikkonen, sottolineando come il finlandese sia un riferimento importante all'interno della squadra
F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi sulla prima parte di stagione: “E’ stato un inizio non semplice”

A margine della 21ª edizione della Gumball 3000, Antonio Giovinazzi ha parlato del suo avvio di stagione con il team Alfa Romeo Racing, sottolineando come l’esordio in Formula 1 sia stato estremamente difficile, soprattutto dal punto di vista dei risultati.

Giovinazzi, ricordiamo, non è ancora riuscito a sfruttare il potenziale della C38, aspetto che l’ha relegato nei bassi fondi della classifica mondiale (dopo sette appuntamenti è ancora fermo a zero punti.ndr). Una situazione complicata, ma che l’italiano spera di risolvere al più presto, magari con gli aggiornamenti tecnici che la scuderia italo-elvetica dovrebbe portare in pista nelle prossime settimane.

“È stato un inizio di stagione non facile per me, anche perché sia io sia il team siamo giovani e di fatto al primo anno di F1”, ha affermato l’italiano di Martina Franca. “Stiamo sperimentando degli accorgimenti per andare più forte consapevoli che i dettagli fanno la differenza”.

Non è mancato, ovviamente, un riferimento alla penalità inflitta dai commissari a Sebastian Vettel: “Non entro nel merito, se i giudici hanno preso quella decisione, allora è la decisione giusta”.

Conclusione infine su Kimi Raikkonen: “Per me è un grande compagno di squadra e sono contento di correre con lui”.

F1 | Alfa Romeo, Giovinazzi sulla prima parte di stagione: “E’ stato un inizio non semplice”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

1 commento
  1. idrija

    13 giugno 2019 at 21:46

    Giovi stro…!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati