Formula 1 | GP Messico, Honda in allerta: “L’affidabilità sarà un fattore chiave a Città del Messico”

"Turbina e raffreddamento saranno due fattori di stress", ha affermato Toyoharu Tanabe

Honda ha conquistato il primo successo in Formula 1 a Città del Messico
Formula 1 | GP Messico, Honda in allerta: “L’affidabilità sarà un fattore chiave a Città del Messico”

Intervistato dal sito ufficiale della Honda, Toyoharu Tanabe ha parlato del prossimo Gran Premio del Messico, diciottesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1, sottolineando come la gara di Città del Messico sarà un banco di prova importante per il motorista nipponica, viste le numerose difficoltà legate all’evento in questione.

A causa dell’altitudine di Mexico City, infatti, ogni motorista dovrà settare al meglio ogni dettaglio della power unit, visto che l’affidabilità delle componenti, turbina in primis, sarà messa a durissima prova.

Honda, ricordiamo, ha sofferto tremendamente le prestazioni di Ferrari e Mercedes dal GP di Spa ad oggi, faticando in tracciati sulla carta favorevoli (Marina Bay e Suzuka.ndr). Queste trasferte in America, quindi, serviranno da reazione in vista di un 2020 che dovrà offrire delle sensazioni totalmente differenti.

“Dopo l’evento di Suzuka, il nostro Gran Premio di casa, ci dirigiamo verso est per le tre gare in America”, ha affermato Toyoharu Tanabe. “L’Autodromo Hermanos Rodriguez pone molte domande interessanti, sia per i costruttori che per motoristi, le quali sono spesso e volentieri sono legate al fatto che Città del Messico di trova a 2000 metri di altezza sul livello del mare. La bassa densità dell’aria, quindi, costringe la turbina a lavorare di più per garantire lo stesso afflusso di potenza del motore”.

“Non va inoltre escluso il fattore raffreddamento e gestione freni, visto che la densità dell’aria rende più difficoltosa la gestione delle temperature, e il carico aerodinamico, più basso rispetto a una pista tradizionale”, ha proseguito. “Abbiamo molti dati su gare passate, ma la cosa che salta subito all’occhio è che diversi concorrenti hanno compiuto un passo in avanti in termini di performance, ragion per cui non ci aspettiamo un week-end semplice”.

“Storicamente il Messico è un fine settimana importante, visto che qui Honda ha conquistato il suo primo successo in Formula 1”, ha speriamo. “Speriamo di ricordare al meglio questo importante avvenimento”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati