Formula 1 | GP Italia, Ricciardo carico in vista di Monza: “Vogliamo il riscatto”

Hulkenberg: "Monza è sempre un appuntamento speciale"

Ricciardo e Hulkenberg pronti a giocarsi la zona punti sul tracciato di Monza
Formula 1 | GP Italia, Ricciardo carico in vista di Monza: “Vogliamo il riscatto”

Tutto pronto in casa Renault per il prossimo Gran Premio d’Italia, quattordicesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1. Dopo i buoni punti conquistati a Spa, Nico Hulkenberg cercherà di confermarsi sul tracciato di Monza, regalando una buona performance a tutta la scuderia francese. Per quanto riguarda Ricciardo, invece, l’australiano cercherà il riscatto dopo il clamoroso tonfo in Belgio, visto che le caratteristiche del tracciato brianzolo dovrebbero premiare la conformazione aerodinamica della RS19.

“La pista è ad alta velocità e richiede tantissimo in termini di motore”, ha affermato Nico Hulkenberg. “Per questo week-end abbiamo varato un set-up aerodinamico a basso carico, probabilmente il più basso della stagione, dato che abbiamo l’esigenza di raggiungere delle alte velocità in rettilineo”.

Sul Belgio ha invece dichiarato: “Spa è stato un weekend difficile per una serie di motivi, ma alla fine portare a casa alcuni punti è stato piacevole. Abbiamo dimostrato le nostre capacità, sia in qualifica che in gara, e punteremo a confermarci durante questo fine settimana. Il nostro obiettivo è quello di avere un fine settimana forte, così da concludere questa prima parte di stagione con una prestazione solida”.

Qui invece le valutazioni di Daniel Ricciardo: “I fan sono sempre speciali a Monza e la passione è incredibile. Ci sono molti bagliori rossi e caos ovunque, ma è abbastanza bello vedere tutti quanti scatenarsi. Attendo sempre con ansia la sfilata dei piloti, visto che l’atmosfera ti pompa al massimo prima della gara”.

Non è mancato, ovviamente, un riferimento sul week-end di Spa: “Sono felice di mettermi alle spalle la gara del Belgio, visto che la nostra domenica. finita praticamente alla prima curva. Purtroppo abbiamo accusato un danno alla monoposto che non ci ha permesso di recuperare posizioni. Avevamo un buon ritmo nelle qualifiche e avremmo dovuto segnare punti importanti. Monza è un’occasione per rialzare immediatamente la testa”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati