Formula 1 | Glock difende Kubica dopo la gara dell’Australia

"Guidare con una mano è uno svantaggio"

Formula 1 | Glock difende Kubica dopo la gara dell’Australia

Dopo un inizio non del tutto positivo per il pilota polacco che è ritornato in Formula 1 dopo otto anni (va detto anche che la causa è una macchina non competitiva), l’ex pilota di Formula 1, ha spezzato una lancia a favore del pilota della Williams.

“Naturalmente guidare con una mano è uno svantaggio, ma ho guardato i tempi e a volte aveva lo stesso passo di Russell”, ha commentato Timo Glock ad Auto Bild.

“Parlo per esperienza, quando corri per un team non competitivo, sta tutto nella posizione in cui ti trovi, come hai girato e quanto hai perso”. 

Robert Kubica, ha ribadito di non essersi affatto pentito di essere tornato, in quanto al termine della gara, ha realizzato di aver raggiunto un piccolo traguardo:

“Avrei potuto guidare in GT3 o DTM con meno stress, probabilmente con una guida più divertente e sono sicuro che avrei lottato per ottenere risultati migliori. Ma c’è una ragione per cui sono qui: dopo la gara e nonostante le difficoltà, ho realizzato di aver fatto qualcosa di grande”. 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati