Force India, Perez: “Peccato non aver potuto provare”

Per il messicano niente FP2 a causa dell'auto troppo danneggiata dal botto di Juncadella

Force India, Perez: “Peccato non aver potuto provare”

Avrebbe potuto andare decisamente meglio il venerdì brasiliano della Force India in lotta con gli pneumatici e alle prese con un’uscita che ha creato non pochi danni.

“La maggior parte delle previsioni dava pioggia e invece oggi c’è stato il sole e parecchio caldo, con addirittura 58°C sull’asfalto che hanno reso difficoltoso gestire le gomme – ha rivelato Nico Hülkenberg, 13° – Prima di prendere decisioni sull’approccio da utilizzare dovremo quindi analizzare bene la situazione”.

“E’ stato frustrante non poter girare oggi ma sono cose che capitano – ha dichiarato Perez – A questo punto l’FP3 diventerà ancora più cruciale, spero quindi di poter essere subito veloce”

“Purtroppo la mia sessione è durata poco a causa di un incidente – ha spiegato Daniel Juncadella , 16° – Sono andato largo finendo sul cordolo e poi dritto contro le protezioni rovinando tutta la parte anteriore. Mi dispiace molto per il team e per Sergio che così non ha potuto scendere in pista”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Juncadella: “Basta fare la riserva”

Per il 2015 lo spagnolo ambisce o ad un sedile da titolare o al DTM
Stanco di fare il terzo pilota Force India Daniel Juncadella sarebbe pronto a convertirsi completamente alle ruote coperte in caso