Juncadella: “Ho fatto bene a lasciare la Force India”

Per il pilota di Barcellona il ruolo di riserva è ormai superfluo in F1

Juncadella: “Ho fatto bene a lasciare la Force India”

Almeno per ora messo da parte il Circus per dedicarsi a tempo pieno al DTM Daniel Juncadella pare essere contento di aver abbandonato il ruolo di riserva Force India svolto nel 2014.

“Le occasioni per guidare erano davvero poche e non credo valesse la pena continuare – ha riferito a El Confidencial – Nella F1 attuale il terzo pilota non conta molto, inoltre la squadra in cui ero era piccola e con ristrette possibilità economiche, dunque fossi rimasto quest’anno avrei comunque cercato altrove, magari in Williams o in Lotus, poiché spinte da propulsore Mercedes, marchio a cui voglio essere legato. Purtroppo entrambe avevano già dei piani stabiliti per le prossime due stagioni, dunque non avrei avuto garanzie”.

Infine sul suo connazionale Fernando Alonso che sta cercando di risollevare dal declino la McLaren ha dichiarato: “La sua stagione si sta rivelando molto complicata, tuttavia ha un bell’atteggiamento positivo. E’ un due volte iridato che poteva aver vinto di più. Accettare di andare in una scuderia che dispone di una macchina non ancora al top non è facile dal punto di vista della motivazione. E’ stato coraggioso. Spero quindi di rivederlo presto davanti”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Juncadella: “Basta fare la riserva”

Per il 2015 lo spagnolo ambisce o ad un sedile da titolare o al DTM
Stanco di fare il terzo pilota Force India Daniel Juncadella sarebbe pronto a convertirsi completamente alle ruote coperte in caso