FIA e Ferrari avviano il programma “Girls on track”

Prende il via il programma per aiutare le ragazze nel mondo del motorsport

FIA e Ferrari avviano il programma “Girls on track”

La Federazione Internazionale dell’Automobile, in collaborazione con la Scuderia Ferrari, ha avviato un programma per aiutare nella loro carriera come piloti nel motorsport le ragazze più promettenti dai 12 ai 16 anni.

Il progetto, della durata di anni, ha preso il via ad inizio 2020 tramite una selezione di venti ragazze in tutto il mondo grazie alla collaborazione con le sedi locali, che hanno indivuato delle giovani promesse. Queste venti ragazze parteciperanno ad un corso alla Winfield Racing School, la storica scuola di guida basata al circuito del Paul Ricard. Da qui il gruppo verrà ridotto a quattro ragazze, le quali avranno l’opportunità di seguire un corso a Maranello organizzato dalla Ferrari Driver Academy, in cui verranno spiegate tecniche per migliorare lo stile di guida e il rapporto con i media.

A seguito di un’accurata valutazione, la Scuderia di Maranello avrà l’opportunità di selezionare una ragazza e offrigli un contratto di un anno per una stagione in Formula 4 con il supporto della Ferrari Driver Academy: terminato il campionato, la squadra italiana avrà l’opportunità di rinnovare il contratto anche per il 2021.

Nel 2021, inoltre, vi sarà una seconda selezione con le stesse modalità, sempre supportata sia dalla FIA che dalla Ferrari, al fine di dare un’opportunità ad un’altra giovane processa.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Todt su Vettel: “Spero ottenga un contratto per il 2021”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati