Ferrari, Vettel entusiasta: “Bel secondo posto, che duelli con Kimi e Perez!”

Il pilota della Ferrari è apparso visibilmente soddisfatto per la gara di Sochi

Ferrari, Vettel entusiasta: “Bel secondo posto, che duelli con Kimi e Perez!”

Un sorriso che non finisce più, la faccia da scugnizzo doc, che sa di averla fatta grossa. Sebastian Vettel ha tagliato il traguardo del GP di Russia in seconda posizione, con la soddisfazione di aver strappato il giro più veloce della gara a Lewis Hamilton.

E’ un Vettel su di giri, felice per aver superato Nico Rosberg in classifica iridata, soddisfatto – quasi galvanizzato – per aver vinto il duello ruota a ruota con l’amico e compagno di squadra Kimi Raikkonen. Una partenza così e così prima di disputare una gara delle sue, in grande stile, mettendoci ritmo e anche la giusta cattiveria. E la piazza d’onore, in un fine settimana pieno zeppo di incertezze, è la giusta ricompensa per lui e per la Ferrari.

“Dopo le qualifiche ero un po’ arrabbiato, forse troppo, perché volevo di più ha affermato Seb nel dopo gara di Sochila rabbia forse mi ha fatto partire male, con le gomme che hanno pattinato tanto e ho perso la posizione nei confronti di Kimi. Alla seconda curva sono dovuto anche stare attento a non farmi superare da altre vetture. Nei primi giri però ho iniziato a sentirmi sempre più veloce; io e Kimi eravamo lì come performance, è stato un bel duello, ammetto che è stato emozionante spuntarla. La monoposto mi ha dato ottime sensazioni, la strategia è stata ottima. Mi sono dovuto inventare un sorpasso su Perez perché sapevo che era importante superarlo subito. Il secondo posto in classifica piloti è un bel risultato, anche se Rosberg nelle ultime gare è stato un po’ sfortunato. Ma noi siamo lì, lavoriamo per vincere. Se battiamo una Mercedes bene, quando saremo capaci di batterle entrambe sarà ancora meglio”.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati