F1 | Wolff sul rinnovo di Hamilton: “Non abbiamo giocato la carta Russell”

"Firmeremo al più tardi per il Bahrain", ha affermato l'austriaco

Wolff non nutre alcun dubbio sulla conferma del rapporto tra Hamilton e la Mercedes
F1 | Wolff sul rinnovo di Hamilton: “Non abbiamo giocato la carta Russell”

In una chiacchierata concessa all’emittente austriaca ORF, Toto Wolff è tornato a parlare della trattativa di mercato tra Lewis Hamilton e la Mercedes per il 2021, evidenziando come entrambe le parti in causa stiano ancora discutendo alcuni punti del nuovo contratto con cui il sette volte Campione del Mondo dovrebbe impegnarsi nuovamente con la scuderia di Brackley.

Secondo il Team Principal della Mercedes, le firme sui nuovi accordi dovrebbero al piano tardi arrivare per i test in Bahrain, aspetto che permetterà alla squadra campione del mondo di preparare al meglio l’esordio stagionale previsto al Sakhir per il 28 marzo.

Tempistiche molto ristrette, ma che la squadra tedesca confida di poter rispettare senza ulteriori ritardi. Per quanto riguarda Russell, invece, Wolff ci ha tenuto a smentire alcune delle indiscrezioni circolate nelle ultime settimane, evidenziando come la squadra non stia usando la posizione del giovane pilota inglese per mettere pressione al proprio talento di punta.

“Il rinnovo di Hamilton? Come di solito accade nelle trattative tra una squadra e un pilota, ognuno vede le cose dal proprio punto di vista”, ha dichiarato Toto Wolff. “La nostra relazione si basa su fondamenta solide. Abbiamo ottenuto tanto negli ultimi anni e vogliamo continuare a farlo anche in futuro. Questa fase, però, porta entrambe le parti a discutere su certe cose. Ritengo che prima del Bahrain, o al piano tardi, metteremo tutto nero su bianco”.

Sulla posizione di Russell ha aggiunto: “Non abbiamo giocato la carta George con lui. Russell ha fatto bene e un giorno avrà la possibilità di mostrare il proprio talento in una vettura da alta classifica, ma il rapporto che abbiamo con Lewis ci ha portato a non minacciare questa possibilità. Vogliamo continuare insieme e questo è un punto chiaro ad entrambi. Adesso stiamo solo negoziando il contratto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati