F1 | Vettel sul nuovo corso Ferrari: “Non si tratta di una rivoluzione, la squadra è sempre la stessa”

"Da parte mia cercherò di sostenere Binotto e la squadra. Tutti stanno dando il proprio contributo spingendo al massimo", ha detto il tedesco

F1 | Vettel sul nuovo corso Ferrari: “Non si tratta di una rivoluzione, la squadra è sempre la stessa”

Il 2019 ha portato alcuni cambiamenti significativi all’interno della Ferrari. Il più importante ha riguardato l’avvicendamento al vertice della Gestione Sportiva che ha portato ai saluti (dopo quattro stagioni) Maurizio Arrivabene con la conseguente promozione del direttore tecnico Mattia Binotto a team principal.

Parlando di queste modifica all’organigramma di Maranello, Sebastian Vettel ha ammesso che non si tratta di uno sconvolgimento in piena regola sottolineando come la base tecnica sia rimasta praticamente immutata rispetto al recente passato.

Non è una rivoluzione – ha detto Seb -. La squadra è la stessa, ma ora Mattia è il team principal. La squadra e le fondamenta sono le stesse. Non è scienza missilistica: abbiamo avuto una macchina vincente negli ultimi due anni e sarebbe stata una follia cambiare tutti e spostare tutto. Abbiamo avuto i nostri momenti difficili, ora andiamo tutti avanti e questa rappresenta una grande sfida da parte di Mattia. Da parte mia cercherò di supportarlo il più possibile così come la squadra. Conosce tutti, da questo punto di vista non ci sono novità. Aveva già un ruolo che gli da responsabilità”.

Sull’atmosfera che si respira a Maranello, dove i titoli piloti e costruttori mancano oramai da oltre un decennio, Vettel ha aggiunto: “È tremenda, tutti danno il loro contribuendo spingendo al massimo. Il nostro punto di partenza non credo che si negativo. Da qui in avanti c’è così tanto da migliorare ed è una cosa importante. Abbiamo davanti a noi una lunga stagione, ma tutti stanno lavorando a fondo, lo spirito di squadra è fantastico”.

F1 | Vettel sul nuovo corso Ferrari: “Non si tratta di una rivoluzione, la squadra è sempre la stessa”
1 (20%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati