F1 | Vettel: “La gente non dovrebbe fischiare Hamilton, ma le decisioni comiche che vengono prese”

"Mi piacerebbe poter vivere le epoche passate anziché quella attuale", ha detto il tedesco della Ferrari

F1 | Vettel: “La gente non dovrebbe fischiare Hamilton, ma le decisioni comiche che vengono prese”

Sarà difficile per Sebastian Vettel accantonare nell’immediato la rabbia per la discutibile penalità ricevuta nel corso del Gran Premio del Canada, disputato ieri sulla pista di Montreal, che ha privato il tedesco e la Ferrari della prima vittoria stagionale.

Un successo, andato poi a Lewis Hamilton, che il quattro volte campione del mondo avrebbe ampiamente meritato vista l’ottima prestazione fornita lungo l’intero weekend canadese.


Adoro le mie corse. Sono un purista. Mi piace tornare guardare indietro nel tempo, alle monoposto e ai piloti del passato. È un onore avere la possibilità di incontrarli e parlare con loro, sono degli eroi in un certo senso. Amo quello che faccio, ma mi piacerebbe essere nella loro era piuttosto che in quella attuale”, ha sottolineato Vettel facendo un raffronto con epoche precedenti.

Questo non è lo sport di cui mi sono innamorato mentre lo guardavo in tv – ha precisato l’alfiere della Rossa –  Ovviamente quello che è successo ha avuto un impatto sul risultato della mia gara. Ma penso che questo riguardi un criterio più grande. Penso che Lewis e io condividiamo un grande rispetto e penso che abbiamo raggiunto così tanto nello sport che siamo entrambi molto fortunati ad essere in posizione per vincere”.

Continuando a parlare di Hamilton ha poi aggiunto:  “La gente non dovrebbe fischiare a Lewis, perché penso che abbia visto cosa stava succedendo e non penso che ci fosse alcuna intenzione di volergli creare dei problemi. Semmai dovrebbe fischiare queste decisioni comiche”.

Piero Ladisa


F1 | Vettel: “La gente non dovrebbe fischiare Hamilton, ma le decisioni comiche che vengono prese”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. Roberto

    Roberto

    10 giugno 2019 at 15:26

    Povero fesso. Se sapessi che nel cameracar, un mondovusione ti ha dato del criminale, non la penseresti così dell’ipocrita inglese.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Lando Norris votato come miglior rookie del 2019

Il britannico ha ricevuto il 76% delle preferenze, precedendo Albon e Russell nel sondaggio promosso da Formula1.com
Lando Norris è stato votato come miglior debuttante della stagione 2019 nel sondaggio indetto da Formula1.com. Alla guida della McLaren