F1 | Vettel, il suo venerdì: “Non siamo i favoriti, non mi sento bene in macchina”

"Io non ho fatto molti giri, credo sarà difficile sapere a che punto saremo davvero prima di domenica"

F1 | Vettel, il suo venerdì: “Non siamo i favoriti, non mi sento bene in macchina”

Max Verstappen si prende entrambe le sessioni di libere in Canada. Il venerdì è davvero suo, la Red Bull ha mostrato di esserci, anche qui, e fa, ora, davvero paura. Trema un po’ la Ferrari, che da una parta ha un Kimi Raikkonen vicinissimo e sicuramente più carico e con tanta adrenalina, dall’altra, invece, un Sebastian Vettel meno felice delle prestazioni della sua monoposto. La Ferrari di Vettel ha chiuso con un quarto e un quinto tempo, ma ha girato meno degli altri top driver nelle FP2 per controlli sulla sua SF71 H.

Come si sente il tedesco? “Un po’ diverso, una giornata altalenante per noi questa, non sono contento delle sensazioni in macchina, abbiamo provato alcune cose mentre altre dobbiamo ancora provarle bene. Sicuramente mi è mancato un po’ il ritmo e i giri giusti. Oggi non siamo i favoriti, direi, mentre Kimi mi sembra sia più soddisfatto sul suo giro secco, forse lui lo sarà. Vediamo domani”, ha commentato il quattro volte campione del mondo.

“Abbiamo bisogno di capire il quadro complessivo, non sono contento della macchina e se metteremo le cose bene a posto potremo fare un salto in avanti. Io non ho fatto molti giri, credo sarà difficile sapere a che punto saremo davvero prima di domenica, forse qualche sorpresa ci sarà per quanto riguarda le strategie, noi facciamo i nostri compiti e vediamo per domenica cosa succederà”, ha concluso Vettel.

F1 | Vettel, il suo venerdì: “Non siamo i favoriti, non mi sento bene in macchina”
2.9 (57.5%) 8 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati