F1 | Turrini cauto sulla nuova Ferrari: “Le prime indicazioni non hanno entusiasmato i tecnici”

Sul rinnovo di Vettel ha dichiarato: "Non sono così sicuro che il 2020 sarà l'ultimo anno di Seb in Ferrari"

Turrini ha parlato della vettura che sta nascendo all'interno della factory di Maranello, sottolineando come la Ferrari non sia ancora soddisfatta dei dati provenienti dalla galleria del vento
F1 | Turrini cauto sulla nuova Ferrari: “Le prime indicazioni non hanno entusiasmato i tecnici”

In una Q/A concessa ai lettori del suo blog Profondo Rosso, Leo Turrini ha parlato dello sviluppo che la Ferrari sta portando avanti sulla vettura che scenderà in pista nel 2020, sottolineando come le prime indicazioni provenienti dal simulatore e dalla galleria del vento non abbiano entusiasmato i tecnici che lavorano all’interno della factory di Maranello.

Secondo quanto dichiarato dal giornalista emiliano, persona estremamente vicina agli ambienti della Scuderia, la nuova Rossa non ha ancora raggiunto i livelli di efficenza di Mercedes e Red Bull, aspetto che dovrà spingere l’intera squadra a migliorare in vista dei test.

Per quanto riguarda Vettel, invece, Turrini si è detto ottimista in merito al rinnovo del contratto in scadenza alla fine dell’anno prossimo, evidenziando come le possibilità di vedere il tedesco vestito di Rosso anche nel 2022 siano abbastanza elevate, soprattutto dopo l’estensione firmata da Max Verstappen con la Red Bull.

“Le indicazioni del simulatore e della galleria del vento non hanno impressionato gli ingegneri, almeno per adesso”, ha affermato Leo Turrini. “Tenete presente però che c’è ancora tempo”.

Sul contratto di Sebastian Vettel ha invece dichiarato: “Non sono così sicuro che il 2020 sarà l’ultimo anno di Vettel in Ferrari, soprattutto dopo il rinnovo firmato da Max Verstappen con la Red Bull. Vettel non è minimamente influenzato dall’ostilità dei media italiani, dato che non legge molto”.

Conclusione infine su un possibile addio del marchio Alfa Romeo alla F1: “Portare l’Alfa in Formula 1 è stata una grande idea di Marchionne, ma sfortunatamente le vendite di Giulia e Stelvio non sono state così entusiasmanti”.

F1 | Turrini cauto sulla nuova Ferrari: “Le prime indicazioni non hanno entusiasmato i tecnici”
4.8 (95%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. Victor61

    15 gennaio 2020 at 19:13

    no ragazzi Turrini no…oltre a portare una rogna pazzesca non ne ha mai azzeccata una in più di 20 anni di proselitismo rossoitaliota…MissionWinNever :-((

  2. Zac

    16 gennaio 2020 at 12:42

    Non cedere. Campa Cavallino che l’erba cresce.

  3. Pingback: F1 | Stampa tedesca: gravi problemi aerodinamici sulla nuova Ferrari

  4. Pingback: F1 – Stampa tedesca: gravi problemi aerodinamici sulla nuova Ferrari | Racing_Dynasty

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Imola si candida per sostituire il GP di Cina

"È una specie di missione impossibile, ma tutto è possibile se Liberty vuole", ha detto Uberto Selvatico Estense
Con la sospensione del Gran Premio di Cina, rinviato negli scorsi giorni a data da destinarsi a causa del coronavirus,