F1 | Todt: “Il dominio della Mercedes di Hamilton è superiore rispetto a quello della Ferrari di Schumacher”

"Sono impressionato dalla loro vittorie", ha dichiarato il Presidente della FIA

Todt ha confrontati il dominio di Hamilton con quello targato Schumacher
F1 | Todt: “Il dominio della Mercedes di Hamilton è superiore rispetto a quello della Ferrari di Schumacher”

Secondo Jean Todt, il dominio della Mercedes di Lewis Hamilton è superiore rispetto a quello della Ferrari di Michael Schumacher. In un’intervista concessa ai microfoni di motorsport.com, il Presidente della FIA ha analizzato i tanti successi conquistati dal pilota britannico dal 2014 ad oggi, evidenziando come quest’ultimo sia riuscito a creare un’armonia praticamente perfetta all’interno della squadra, probabilmente migliore rispetto a quella che si viveva all’interno della Ferrari vincitrice con Michael Schumacher di cinque titoli mondiali a cavallo tra le stagioni 2000 e 2004. Un lavoro a 360° che ha aiutato la scuderia britannica a scrivere una nuova pagina di storia della Formula 1.

“Confrontare le vittorie di Michael con quelle di Lewis? Stiamo parlando di due personalità diverse”, ha dichiarato il Presidente della FIA. “Da un lato abbiamo una squadra tedesca strutturata in maniera perfetta e con un pilota eccezionale, mentre dall’altra un team dal cuore italiano e con un approccio diverso. Ritengo che in definitiva, la Mercedes di Lewis Hamilton abbia mostrato un dominio maggiore rispetto a quello della Ferrari di Michael Schumacher“.

Mercedes ha dimostrado di saper costruire auto veloci e soprattutto affidabili”, ha proseguito. “Non bisogna inoltre sottovalutare la costanza di Hamilton e la capacità di non commettere errori durante la stagione. Si tratta di un mix incredibile che negli ultimi anni ha conquistato una lunga serie di vittorie”.

“Sono impressionato da tutto ciò, ma devo ammettere che lo ero già prima della scorsa stagione”, ha aggiunto il francese. “Questo ragionamento vale anche l’atteggiamento di Lewis. E’ straordinario come un pilota riesca sempre a mettere al centro dell’attenzione l’impegno della squadra”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati