F1 | Vettel sugli anni in Ferrari: “Non ho rimpianti, mi mancheranno tanti amici”

"Auguro ogni bene a questa squadra", ha ammesso il quattro volte campione del mondo

Il tedesco ha salutato Maranello dopo sei stagioni, ad attenderlo la nuova sfida in Aston Martin
F1 | Vettel sugli anni in Ferrari: “Non ho rimpianti, mi mancheranno tanti amici”

Quella disputato lo scorso 13 dicembre allo Yas Marina Circuit di Abu Dhabi è stata l’ultima gara di Sebastian Vettel con la Ferrari. Il tedesco, diventato nel frattempo un nuovo pilota dell’Aston Martin, ha chiuso così quel lungo rapporto professionale con Maranello durato ben sei stagioni nelle quali ha conquistato 14 vittorie. Numeri che hanno posto Seb al terzo posto nella classifica all time degli alfieri più vincente nella storia del Cavallino, alle spalle di Michael Schumacher e Niki Lauda.

Il quattro volte campione del mondo non è però riuscito a conquistare in rosso quell’iride a lungo inseguito, ma non per questo sente di avere rimorsi per quello che poteva essere e che invece non è stato. Anzi il tedesco conserverà per sempre tutti quei rapporti umani e quelle amicizie che ha instaurato e coltivato nei suoi anni italiani.

Quello che conserverò di sicuro per il resto della mia vita è passare il mio tempo non solo con i professionisti ma con le persone con  grande cuore e con la passione che li guida. Quell’impegno che hanno i ragazzi del box, dell’ufficio tecnico, a Maranello – ha dichiarato Vettel, citato da Crash.net – Ci sono molte ragioni per cui sostenere perché non siamo riusciti e portare a termine la missione che non ci eravamo prefissati di raggiungere, ma ciò che conservi alla fine sono i ricordi e la passione che ho condiviso con così tante persone lungo la strada”.

Il tedesco, continuando a parlare dei suoi anni in Ferrari, ha poi aggiunto: “Non ho rimpianti guardando indietro. Certamente ci sono stati degli errori, ci sono stati alti e bassi. È un addio a tanti amici che mi mancheranno, in un certo senso mi sono innamorato. Sono sicuro che non li perderò completamente, abbiamo un detto in tedesco: ‘Ti vedrai sempre due volte nella vita’, penso che lo dirà il tempo. Ho imparato così tanto da questa squadra, mi hanno dato così tanto, sono molto grato per questo”.

Vettel, nonostante dalla nuova stagione sarà un rivale in pista della Ferrari, augura alla sua ex scuderia una rapida risalita nelle posizioni nobili della classifica: “Non cambia nulla, auguro ogni bene a questa squadra, auguro ogni bene ai ragazzi. Charles è una giovane, fresca speranza di questa squadra e spero che abbia la macchina che si merita nei prossimi anni”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati