F1 | Silverstone e Liberty Media al lavoro per garantire il Gran Premio in futuro

In alternativa si sta pensando di spostare la tappa britannica per le strade di Londra

F1 | Silverstone e Liberty Media al lavoro per garantire il Gran Premio in futuro

Ci sono ancora dei dubbi sul futuro di alcuni Gran Premi storici per la Formula 1. Oltre alla solita faida tra Monza e i proprietari del Circus, c’è anche Silverstone che al momento pare possa avere delle difficoltà nel rimanere all’interno del mondiale. Gli organizzatori del Gran Premio britannico hanno attivato la scorsa stagione una clausola di interruzione del contratto con Liberty Media per ragioni finanziarie.

“Ci siamo attaccati a questo perché avevamo un business finanziato esclusivamente per il Gran Premio di Formula 1ha detto Stuart Pringle, amministratore delegato del circuito di Silverstone. Adesso stiamo andando nella giusta direzione, ci dà sicurezza, perché vogliamo mantenere il Gran Premio, ma non a qualsiasi prezzo. Possiamo sopravvivere senza, ma preferiremmo averne uno”.

“Vogliamo portare un po’ di freschezza alla Formula 1 – ha ammesso Chase Carey, amministratore delegato della Formula 1. Pensiamo che sia importante andare in alcuni luoghi in grado di catturare l’immaginazione di gente nuova”.

A tal proposito, i vertici di Liberty Media sarebbero interessati a organizzare un Gran Premio cittadino per le strade di Londra: “Se ci fosse questa opportunità, sarebbe l’ideale per i fan di Formula 1 di tutto il mondo – ha affermato Sean Bratches, capo commerciale della Formula 1. Tuttavia, non ci sono stati dei cambiamenti rispetto all’ultima volta che abbiamo parlato con gli organizzatori di Silverstone. Stiamo discutendo, c’è la volontà di trovare un accordo da ambo le parti”.

F1 | Silverstone e Liberty Media al lavoro per garantire il Gran Premio in futuro
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati