F1 | Seidl spiega la partnership tra McLaren e Mercedes: “Volevamo il miglior motore per il 2021”

"Nulla contro la Renault", ha affermato Seidl

Seidl ha spiegato l'accordo di fornitura con la Mercedes, sottolineando come McLaren voglia competere con la migliore power unit della griglia
F1 | Seidl spiega la partnership tra McLaren e Mercedes: “Volevamo il miglior motore per il 2021”

In una chiacchierata concessa alla stampa spagnola, Andreas Seidl ha spiegato i motivi che hanno spinto la McLaren a chiudere un accordo di fornitura con la Mercedes, sottolineando come questa nuova partnership permetterà alla scuderia di Woking di focalizzarsi esclusivamente sul telaio e sullo sviluppo aerodinamico.

Mercedes, ricordiamo, entrerà a Woking a partire dalla stagione 2021, con McLaren che avrà la possibilità di competere con una delle migliori power unit del lotto. Un’occasione importante, sottolineata più volte anche dallo stesso Zak Brown, che permetterà al team inglese di avvicinarsi alle zone nobili della classifica.

“La scelta di collaborare con la Mercedes non è qualcosa di diretto contro la Renault”, ha affermato Andreas Seidl. “Siamo migliorati anche grazie al loro supporto tecnico. Nell’era ibrida, però, Mercedes è stata il punto di riferimento in termini di affidabilità e prestazioni. Avere il miglior motore per il 2021 è un segno di sicurezza e stabilità per tutta la squadra. Non ci saranno distrazioni ed è quello che cercavamo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati