F1 | Russell sul rapporto con Hamilton: “Non ci sono problemi o risentimenti”

"Ci aspettiamo un week-end diverso ad Imola", ha affermato l'inglese

Russell ha analizzato il suo rapporto con Hamilton nella conferenza stampa d'apertura
F1 | Russell sul rapporto con Hamilton: “Non ci sono problemi o risentimenti”

Intervistato dai giornalisti nel giovedì d’apertura del prossimo Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna, secondo appuntamento di questo mondiale 2021 di Formula 1, George Russell ha risposto alle tante voci riguardanti il suo rapporto con Lewis Hamilton, evidenziando come lo switch “forzato” avvenuto durante il GP del Bahrain dello scorso anno abbia cambiato il dialogo e il rispetto tra lui e il sette volte Campione del Mondo.

Nonostante l’exploit del giovane pilota della Mercedes Academy a Sakhir, Hamilton ha mantenuto un rapporto estremamente professionale nei confronti dell’alfiere della Williams, aspetto che ha portato quest’ultimo a tenere il solito approccio all’interno del paddock. Per quanto riguarda la Mercedes, invece, Russell si è detto abbastanza tranquillo, precisando come prima o poi potrà contare su quella tanto “sognata” opportunità all’interno del team di Brackley. Al momento il suo unico obiettivo è aiutare la cresciuta della Williams.

“Mercedes è stata leale con me fin dal principio”, ha affermato l’inglese della Williams. “Hanno fiducia in me e io in loro. Dal 2016, fin da quando ho firmato per loro, mi hanno sempre dato delle rassicurazioni e sono certo del fatto che prima o poi anch’io avrò delle opportunità per dimostrare il mio lavoro. Aspettiamo e vediamo. Al momento non è passato per la testa guardare altrove. Sono totalmente focalizzato sul mio lavoro”.

Russell ha proseguito rispondendo alle voci di un rapporto “incrinato” tra lui ed Hamilton: “Io e Lewis non abbiamo parlato dopo il Bahrain. Ci siamo incrociati, ma non abbiamo approfondito. Siamo concorrenti e il rapporto con lui è lo stesso che ho con gli altri nel paddock. Non ci sono problemi o risentimenti. Va bene così”.

Conclusione infine sul Bahrain: “Ho spiegato più volte nel corso del week-end le difficoltà che abbiamo avuto in Bahrain. E’ stato un fine settimana complicato a causa del vento e dell’asfalto abbastanza abrasivo. Imola è abbastanza diversa e confidiamo di poter ridurre il gap”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati