F1 | Renault, Daniel Ricciardo: “Speravamo in qualcosa in più”

Daniel Ricciardo esprime la delusione dopo aver rinunciato al sesto posto a tre giri dalla fine

Nonostante l'esito dei primi due gran premi, Daniel resta fiducioso: "Sappiamo cosa siamo in grado di fare"
F1 | Renault, Daniel Ricciardo: “Speravamo in qualcosa in più”

Ancora una volta una gara sottotono per Daniel Ricciardo, che è partito ottavo e ha terminato la gara nella stessa posizione di partenza. L’australiano, nonostante non fosse a suo agio con le gomme soft durante il secondo stint, era riuscito a conquistare due posizioni, ma a tre giri dalla fine ha dovuto cedere la sesta posizione per evitare un contatto con Lance Stroll.

Speravamo in qualcosa in più. Ho fatto una buona partenza e qualche buon sorpasso. Le medie hanno tenuto bene nel primo stint, ma quando abbiamo montato le soft non siamo riusciti a trovare il ritmo giusto – ha spiegato Daniel – la fine della gara è stata frustrante, stavo davvero faticando per mantenere la posizione negli ultimi due giri. Riguardo l’incidente, ho visto Stroll arrivare, ma ho pensato che se avessi girato ci saremmo toccati, quindi ho dovuto prendere una decisione. Probabilmente avrei dovuto bloccarlo, è un peccato perdere due posizioni a così poco dalla bandiera a scacchi.

“Il sentimento predominante è frustrazione, ma sappiamo dove siamo e cosa siamo capaci di fare, siamo carichi per la stagione“.

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati