F1 | Sticchi Damiani sul Mugello: “Conferma l’enorme capacità organizzativa del paese”

"La soddisfazione è doppia come rappresentante della Federazione italiana per gli Sport automobilistici", ha aggiunto

Il Mugello si piazzerà sette giorni dopo il round italiano di Monza
F1 | Sticchi Damiani sul Mugello: “Conferma l’enorme capacità organizzativa del paese”

Intervistato dal sito ufficiale dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani ha commentato con soddisfazione l’ingresso del Mugello all’interno del calendario 2020 di Formula 1, sottolineando la notizia pubblicata nella giornata di venerdì confermi l’enorme capacità organizzativa del nostro paese, soprattutto in un momento complicato come quello attuale.

Il tracciato toscano, ricordiamo, ospiterà il Gran Premio della Toscana Ferrari 1000 e si piazzerà sette giorni dopo il round di Monza, creando così una bellissima doppietta tricolore prima della trasferta in Russia. Non è ancora chiaro se la gara si svolgerà a porte chiuse o se sarà consentito l’ingresso dei fan club Ferrari.

“La soddisfazione è doppia come rappresentante della Federazione italiana per gli Sport automobilistici”, ha affermato Angelo Sticchi Damiani. “Al GP di Monza si aggiunge un secondo prestigiosissimo appuntamento al Mugello, il quale offre un’ulteriore visibilità mondiale e la dimostrazione di capacità organizzativa del Paese. Fattori ancor più rilevanti in questo difficile momento. ACI è da sempre al servizio degli italiani e questo risultato ripaga del grande lavoro quotidiano”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    13 Luglio 2020 at 17:25

    Il circuito ce lo mette la Ferrari, i finanziamenti ce li mette il paese.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati