F1 | Red Bull, Gasly: “Montecarlo è speciale, quei 70 secondi in qualifica sono pazzeschi”

"Sfiorare i muretti ti mette un'adrenalina incredibile addosso", ha ammesso il francese

F1 | Red Bull, Gasly: “Montecarlo è speciale, quei 70 secondi in qualifica sono pazzeschi”

Sta pian piano prendendo sempre più confidenza con la Red Bull il buon Pierre Gasly. Il francese è reduce da qualche prova più confortante nelle ultime settimane, e spera di potersi migliorare a Montecarlo, pista che ama particolarmente per la sua unicità e per l’adrenalina che si prova soprattutto durante il giro da qualifica.

“Monaco è un weekend davvero speciale e unico, e probabilmente è uno dei miei preferiti – ha detto Gasly. Un giro in qualifica là è forse il più eccitante della stagione: c’è una scarica di adrenalina pazzesca in quei 70 secondi mentre sfiori i muretti. Una cosa che amo è quanto la pista sia tecnica e la sensazione che ho avuto l’anno scorso è stata incredibile. A Barcellona ho fatto una grande gara e per la seconda volta ho ottenuto il risultato migliore della mia stagione, quindi voglio mantenere questo slancio, e sarà anche la mia seconda gara di casa, perché i miei amici e la famiglia saranno lì, ci sarà un grande sostegno dalla Francia, il che mi darà una grande spinta durante il weekend”.

F1 | Red Bull, Gasly: “Montecarlo è speciale, quei 70 secondi in qualifica sono pazzeschi”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati