F1 | Red Bull, Albon sul GP di Singapore: “E’ come la mia gara di casa”

"Non bisogna commettere errori", ha detto il thailandese

F1 | Red Bull, Albon sul GP di Singapore: “E’ come la mia gara di casa”

Sarà una sorta di Gran Premio di casa per Alex Albon, che a Singapore ritroverà famiglia e amici, che lo raggiungeranno dalla vicina Thailandia per supportarlo. L’ex Toro Rosso sarà alla sua terza presenza in Red Bull, e dopo la gara non proprio fantastica di Monza (è arrivato davanti a Verstappen solo per la penalità avuta dal compagno di squadra, finendo dietro alle Renault, ndr) si prepara per un altro weekend impegnativo, forse uno dei più difficili della stagione, visto che Singapore, storicamente, mette a durissima prova il fisico dei piloti per il gran caldo e la complessità del tracciato.

“Singapore è la prima delle gare oltreoceano della seconda parte della stagione, non vedo l’ora – ha ammesso Albon! Il circuito di Marina Bay è nuovo per me, sarà la prima volta, quindi sarà interessante vedere come sarà. Mi hanno detto che è una delle gare più fisiche della stagione, perché c’è tanta umidità ed è molto lunga in termini di durata, inoltre è un circuito cittadino e i margini di errore sono ridotti. Sarà divertente, soprattutto perché non ho mai corso qui prima d’ora, e per me sarà un po’ come la gara di casa visto che è il Gran Premio più vicino alla Thailandia, ci saranno la mia famiglia e gli sponsor a supportarmi, e questo rende il tutto ancora più emozionante. Dopo le prove al simulatore non vedo l’ora di risalire sulla RB15, questa volta sotto i riflettori”.

F1 | Red Bull, Albon sul GP di Singapore: “E’ come la mia gara di casa”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati