F1 | Raikkonen: “Abbiamo fatto il massimo e continuiamo a lottare”

"Le gomme posteriori erano andate, da quel momento in poi era una battaglia persa"

F1 | Raikkonen: “Abbiamo fatto il massimo e continuiamo a lottare”

Kimi Raikkonen non riesce a mettere la ciliegina sulla torta nel weekend del GP di Italia, chiudendo sì sul podio, ma in seconda posizione, alle spalle di Lewis Hamilton. Dopo una partenza micidiale e una gara impeccabile dal via fino alla bandiera a scacchi, il finlandese ha dovuto arrendersi alla forza di Hamilton, che gli ha strappato la leadership a pochi giri dalla fine. Le gomme oggi hanno fatto la differenza, in negativo, ma Iceman, nonostante tutto, è stato l’unico a Monza a regalare un sogno ai tifosi della Rossa.

“Penso fossimo sufficientemente veloci oggi ma sfortunatamente le nostre gomme posteriori erano andate, e da quel momento in poi era una battaglia persa. C’ho provato, ma era impossibile alla fine. Non è quello che avevamo sperato ma è andata così e noi abbiamo fatto il massimo. E continuiamo a lottare”.

“Pensare adesso se avessimo potuto ritardare il pit stop non ha senso. Non penso che abbiamo fatto nulla di sbagliato, semplicemente le gomme sul finale non tenevano più. Lasciamocelo alle spalle e andiamo avanti”.

“Il mio futuro? Ci sono sempre più opzioni, nella vita, in generale. Dipende che cosa vuoi fare. Dipende da un sacco di cose. Quindi, vedremo in futuro che cosa accadrà”. 


F1 | Raikkonen: “Abbiamo fatto il massimo e continuiamo a lottare”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

4 commenti
  1. francof1

    2 settembre 2018 at 20:11

    SE CERA QUALCHE SPARANZA OGGI L’AI BUTTATA VIA , DOVEVI PROTEGGERE VETTEL IN VECE L’AI DATO IN PASTA AD HAMILTON SUBITO ALLA PRIMA CURVA DOVEVI LASCIARE IL PASSO A VETTEL E PROTEGGERLO COME A FATTO BOTTAS CON HAMILTON, FAI PURE LE VALIGE E VAI VIA .DIPENDESSE DA ME FAREI GIA IL CAMBIO AL PROSSIMO GRN PREMIO.

    • loupin73

      2 settembre 2018 at 20:56

      1- scrivi con una grammatica imbarazzante 2- il tuo cervello è imbarazzante non per chi legge i tuoi commenti, ma per te.

  2. MSC Crociere

    2 settembre 2018 at 20:43

    scommetto che tu sei uno di quelli che si inca**ano come una iena quando i giochi di squadra li fanno gli avversari e invece li acclami a gran voce per la ferrari…ridicolo quello che dici, Raikkonen è stato praticamente impeccabile.
    L’unico errore l’ha fatto alla ripartenza dopo la safety car quando è ripartito come un pollo facendosi prendere la scia da lontanissimo, ma ha anche rimediato alla grandissima riprendendosi di forza la testa della corsa.
    Chi ha buttato via la gara sono stati Vettel innanzitutto e poi in modo ancora più clamoroso la Ferrari abboccando alla finta mercedes come una squadretta qualunque. Cosi Kimi si è trovato a lottare da solo contro 2 mercedes e gomme stravecchie…collega il cervello prima di scrivere

  3. alekimi

    4 settembre 2018 at 10:50

    e certo, Vettel si sportella con Hamilton avendo la peggio e la colpa é di Raikkonen, la gara finisce dopo 53 giri non dopo 3 curve e Vettel non é nuovo a queste scene appena si ritrova in un po’ di bagarre, appena cé bisogno di un po’ di testa, lui la perde puntualmente.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Ad Abu Dhabi occhi puntati sulla sfida Raikkonen-Bottas

I due finlandesi sono divisi da 14 punti nel Mondiale, con Verstappen spettatore interessato della sfida. Nei costruttori Force India dovrà difendere la settima posizione dagli attacchi dall'Alfa Romeo Sauber
Con i titoli piloti e costruttori assegnati rispettivamente a Lewis Hamilton e alla Mercedes, l’attenzione per l’appuntamento conclusivo di Abu Dhabi si