F1 | Pirelli, Isola: “Dopo una lunga sosta siamo felici di tornare in pista”

Il responsabile di Pirelli commenta l'avvicinamento al primo appuntamento della stagione

F1 | Pirelli, Isola: “Dopo una lunga sosta siamo felici di tornare in pista”

Dopo una lunga sosta forzata a causa dell’emergenza Covid-19, finalmente la Formula 1 tornerà in pista sul tracciato austriaco del Red Bull Ring, con un doppio appuntamento consecutivo che rappresenta una prima volta storica per questo sport. Il calendario comunicato dalla Federazione e da Liberty Media, tuttavia, è molto compatto e ciò ha portato non poche difficoltà a Pirelli, che così ha dovuto rivedere i propri piani, siano in termini di produzione che di gestione delle gomme stesse. Per questo, di comune accordo insieme alla FIA e ai team, è stato deciso di assegnare direttamente al costruttore italiano la scelta delle mescole e del numero di set per ciascun pilota con settimane d’anticipo: in una situazione normale, infatti, sarebbero state le squadre a comunicare mesi prima sulla tabella di marcia le proprie scelte al gommista, ma con un calendario così corto sarebbe stato difficile, se non impossibile, seguire il piano originario.

Per i due appuntamenti austriaci, Pirelli porterà le mescole C2, C3 e C, il che rende la scelta indetica a quella della passata stagione: ciò rappresenta un vantaggio per le squadre, essendo gli pneumatici gli stessi che erano stati usati l’anno scorso. Mario Isola ha commentato l’avvicinamento al primo appuntamento della stagione: “Dopo una lunghissima sosta forzata siamo estremamente felici di tornare in pista! L’edizione 2020 del Gran Premio d’Austria sarà molto particolare rispetto al passato, senza pubblico e con speciali misure di prevenzione per l’emergenza Covid-19. Alcune di queste erano già in atto a Melbourne, quindi dal punto di vista operativo abbiamo già un’esperienza in queste condizioni. I pneumatici sono esattamente gli stessi dello scorso anno, di conseguenza la novità più importante potrebbe essere data dal ritorno alle competizioni dopo così tanto tempo. Per cercare di togliersi di dosso un po’ di “ruggine”, di recente alcuni Team hanno girato con monoposto di due stagioni fa o hanno organizzato dei filming days in pista. In entrambi i casi, i pneumatici utilizzati sono demo, completamente diversi da quelli prestazionali utilizzati nei weekend di gara, quindi tutti quanti inizieranno questo fine settimana allo stesso livello”, ha commentato il responsabile italiano.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Kubica in pista nel GP di Stiria

Il polacco prenderà parte al primo turno di prove libere
La scuderia Alfa Romeo Racing ORLEN, ha annunciato che Robert Kubica ritornerà in azione durante il weekend in Austria, in